Prima storica vittoria in Serie A in casa per lo Spezia. I bianconeri hanno battuto la Sampdoria per 2-1 nel Monday Night della 17a giornata del campionato 2020/2021 grazie alle reti di Terzi e Nzola. La squadra di Vincenzo Italiano ha vinto una gara importante per la classifica e per il morale e dà continuità al trionfo di Napoli: dopo le affermazioni di Udine, Benevento e della scorsa settimana, ecco che è arrivata la prima affermazione al Picco. Primo tempo su buoni ritmi da parte di entrambe le squadre, seconda parte più accorta e alla fine il match si decide per un episodio in area doriana. L'esclusione di Fabio Quagliarella dall'undici titolare per la seconda volta di fila da parte di Claudio Ranieri non è passata inosservata.

Buon ritmo nella prima frazione. Il club bianconero si è portato in vantaggio con capitan Claudio Terzi, che ha insaccato di testa la palla dopo una sponda di Chabot: la squadra di Italiano ha iniziato meglio il match e ha concretizzato la mole di gioco dei primi minuti con la rete del capitano, che mancava da diverse stagioni in Serie A. Lo Spezia, però, si è rilassato subito e nell'azione dopo il gol ha rischiato di subire il pareggio della Samp con Keita Balde. L'appuntamento è stato solo rimandato di qualche minuto: bella apertura di Damsgaard per Jankto, cross al centro dell'area e battuto a rete al volo da buona posizione di Antonio Candreva. 

All'ora di gioco lo Spezia si riportato avanti con un calcio di rigore di M'Bala Nzola: fallo di Thorsby su Pobega e per il centravanti dei bianconeri è il secondo rigore consecutivo segnato dopo quello al Napoli il giorno dell'Epifania. Degli ultimi 14 gol della squadra di Italiano, 9 li ha segnati l'ex Trapani.

Dopo aver perso quello con il Genoa, lo Spezia vince l'altro derby ligure contro la Sampdoria e vince la seconda gara consecutiva dopo tre sconfitte di fila tra la fine del 2020 e l'inizio del 2021. Il Doria riassapora la sconfitta dopo la vittoria entusiasmante contro l'Inter di pochi giorni fa e ora pensa già allo scontro diretto contro l'Udinese del prossimo turno. Blucerchiati poco incisivi rispetto al solito.

Il tabellino di Spezia-Sampdoria

RETI: 20′ Terzi, 24′ Candreva, 61′ Nzola.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali (80′ Ferrer), Terzi, Chabot, Marchizza; Estévez (80′ Maggiore), Agoume, Pobega (90′ Erlic); Gyasi, Nzola (80′ Piccoli), Farias (65′ Agudelo). Allenatore: Italiano.

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva (85′ Leris), Thorsby, Ekdal, Jankto (79′ Verre); Damsgaard (79′ Quagliarella), Keita Baldé (85′ Ramirez). Allenatore: Ranieri.

ARBITRO: Marco Piccinini.