21 Novembre 2022
16:43

Noppert, il portiere dell’Olanda truffato a Foggia: “Ho dovuto ricomprare l’auto dalla mafia”

Noppert quattro anni fa faceva la riserva con il Foggia in Serie C ora è il titolare dell’Olanda e contro il Senegal giocherà la prima partita della sua carriera in nazionale, ai Mondiali del Qatar. A Foggia visse anche un’avventura molto particolare.
A cura di Alessio Morra

L'Olanda è terra di grandi calciatori. L'elenco è lunghissimo, e il rischio di dimenticarne qualcuno è enorme, ma elencandoli tutti si è stucchevoli. Terra di talenti sopraffini di grandi attaccanti, ma non solo. I portieri non sono forse mai stati i migliori al mondo, ma gli appassionati ne ricordano tanti di numeri uno oranje, il più noto è sicuramente Edwin van der Sar, che ha disputato oltre 100 partite in nazionale e ha vinto due Champions. Oggi l'Olanda non dispone di un vero portiere titolare. Anzi, per Van Gaal questo è stato ed è ancora un grosso dilemma. I nomi in ballottaggio per il posto da titolare pochi mesi fa erano cinque o sei. Contro il Senegal giocherà dal primo minuto Andries Noppert, che a 28 anni fa l'esordio in nazionale. Il nuovo portiere olandese ha giocato qualche anno fa in Serie C con il Foggia ed è stato protagonista di una vicenda molto particolare.

A Qatar 2022 tra i 26 convocati dell'Olanda ci sono tre portieri, nell'elenco mancano Tim Krul, che ha rotto i ponti con Van Gaal e la nazionale, e Cillessen, che sembrava un intoccabile. Convocati Pasveer, che a 39 anni è diventato un portiere d'elite, Bijlow del Feyenoord e Noppert, che difende i pali dell'Heerenveen. Noppert è finito, un po' a sorpresa, tra i convocati, non sembrava avesse chance di essere il titolare, ma Van Gaal lo ha scelto e in Senegal-Olanda a 28 anni giocherà la prima partita con la sua nazionale.

Già di per sé questa è una notizia. Poi c'è un'altra cosa da sottolineare. Perché Noppert è il calciatore più alto del Mondiale, è 203 centimetri, può far sembrare piccolo pure Koulibaly, che è un gigante. Ma c'è un'ulteriore duplice storia. Perché Noppert, anche se in pochi lo ricordano, ha giocato in Italia. Quattro anni fa ha disputato 8 partite con il Foggia in Serie C, praticamente faceva la riserva, ora ha scalato le gerarchie del calcio Mondiale.

Della sua esperienza al Foggia ne ha parlato un po' di tempo fa in un'intervista alla ESPN, in cui raccontato che: "Quando perdevamo capitava che ti bucassero le gomme o lanciassero bombe incendiarie nel cortile di casa, ma soprattutto ha svelato una storia alquanto particolare. Subì il furto della sua vettura che fu costretto in un certo senso a ricomprarsi e il suo racconto è colorito: "Comprai un auto in Olanda che, qui in Italia, ho guidato solo per tre settimane perché poi me l’hanno rubata. In seguito l’ho riacquistata dalla mafia".

Schurrle ha vinto i Mondiali, oggi scala le montagne mezzo nudo al gelo:
Schurrle ha vinto i Mondiali, oggi scala le montagne mezzo nudo al gelo: "Non sentivo più niente"
Serie A, la classifica aggiornata dopo Lazio-Milan: Napoli a +12, Juve a -14 dalla Champions
Serie A, la classifica aggiornata dopo Lazio-Milan: Napoli a +12, Juve a -14 dalla Champions
L'Aston Villa fa una sorpresa al nuovo acquisto:
L'Aston Villa fa una sorpresa al nuovo acquisto: "Guarda il maxi schermo". Inizia a piangere
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni