Digerita a fatica la sconfitta contro l'Inter, il Milan è tornato a San Siro per la semifinale d'andata di Coppa Italia. A margine della sfida contro la Juventus, il direttore sportivo rossonero, Frederic Massara, ha parlato ai microfoni della Rai del futuro di Zlatan Ibrahimovic: giocatore fondamentale per la squadra di Stefano Pioli: "Sta facendo delle cose straordinarie. Il suo futuro? Sarà una valutazione. Vedrà lui come si sente e come vuole proseguire. Siamo molto felici di averlo con noi, è un campione che fa la differenza sempre. La fa qui ma la farebbe in qualsiasi squadra. È fenomenale".

Dopo aver fatto il punto sullo svedese, Massara ha poi parlato della Coppa Italia e del cammino rossonero in questa stagione: "È una una competizione che ci interessa molto e dobbiamo cercare di raggiungere la finale. Teniamo alla Coppa Italia e vogliamo andare avanti, consapevoli che si tratta di una partita che si gioca in due atti. Stasera dobbiamo fare una buona prestazione, in linea con quella del derby ma con un risultato diverso. Dobbiamo dare il meglio perché la Juve è una squadra molto forte".

La corsa verso l'Europa

L'eventuale partecipazione ad una competizione europea, il club milanese potrebbe comunque conquistarla attraverso il campionato. Se il quarto posto dell'Atalanta è distante 10 punti, quello che vale l'Europa League è invece a portata di mano per la formazione di Pioli: attesa dal posticipo di lunedì prossimo contro il Torino, valido per la ventiquattresima giornata di campionato. "Le partite saranno tutte importanti da qui alla fine – ha concluso Massara – Questa è una competizione diversa, ma abbiamo ancora tante partite da giocare in campionato. Siamo in rimonta e vogliamo proseguire così".