Neanche il tempo di festeggiare il ritorno lampo di Kjaer e i miglioramenti di Ibrahimovic, che Stefano Pioli è costretto a lasciare nuovamente fuori dalla lista dei convocati Leo Duarte. Il difensore brasiliano, che dopo essere rimasto in infermeria a lungo per il problema alla caviglia e aver saltato la semifinale di Coppa Italia e la trasferta di Lecce per un fastidio alla coscia, si è infatti nuovamente infortunato durante la rifinitura alla vigilia di Milan-Roma.

Sottoposto subito a risonanza, il brasiliano ha rimediato una lesione distale di basso grado del muscolo bicipite femorale della coscia destra: problema che lo obbligherà a rimanere ancora ai margini del campo per almeno una quindicina di giorni. Un nuovo controllo medico per lo sfortunato difensore, è già in programma tra 7/10 giorni: solo allora Stefano Pioli sarà se potrà contare su Duarte nelle ultime partite di questa stagione.

I problemi di Stefano Pioli

Senza Musacchio, che ha concluso l'annata in anticipo a causa dell'operazione alla caviglia, e con Kjaer che si è appena ripreso dalla botta accusata a Lecce, il tecnico rossonero è dunque rimasto con i soli due centrali Romagnoli e Gabbia pienamente in condizione: un problema non da poco, in vista del rush finale di campionato che vedrà impegnato il Milan nella corsa all'Europa League.

Nelle prossime ore, Pioli avrà inoltre ulteriori novità dal fronte Zlatan Ibrahimovic. Il centravanti svedese, nonostante si sia allenato bene con la squadra nei giorni scorsi, non è stato convocato per la partita con la Roma e a questo punto dovrebbe tornare tra i disponibili per il successivo impegno con la Spal: in programma mercoledì primo luglio, alle ore 21.45, al ‘Paolo Mazza' di Ferrara.