125 CONDIVISIONI
22 Maggio 2022
12:26

Mbappé diventa il padrone del PSG, potrà decidere chi resta e chi no: ne ha già fatto fuori uno

Mbappé ha firmato un faraonico rinnovo di contratto con il Psg. L’attaccante ora avrà voce in capitolo anche sulla scelta dei dirigenti e dell’allenatore, Pochettino e Leonardo andranno via.
A cura di Alessio Morra
125 CONDIVISIONI

Kylian Mbappé ha firmato un contratto mostruoso con il Paris Saint Germain. L'attaccante era in scadenza di contratto, è sembrato sul punto di firmare per il Real Madrid, ma alla fine è tornato sui suoi passi convinto da un'offerta pazzesca. Un'offerta che in molti hanno definito scandalosa, visto che KM7 guadagnerà circa 100 milioni netti a stagione fino al 2025, e a questi si aggiungono 100 milioni netti al momento della firma. Un contratto faraonica a livello economico, ma Mbappé avrà, pure, un importante potere decisionale e avrà voce in capitolo anche sulla scelta dei dirigenti e del nuovo allenatore, Pochettino è praticamente alla porta.

Secondo quanto riferisce la stampa francese Mbappé non ha solo firmato un contratto incredibile, ma tra le numerosissime clausole ce ne sarebbero alcune anche relative al suo potere nel club. Perché ora i dirigenti dovranno avere il suo placet quando sceglieranno giocatori, dirigenti e allenatore. E probabilmente pure per questo sta per essere ufficializzato il secondo addio di Leonardo al PSG. Il dirigente brasiliano dovrebbe essere rimpiazzato da Campos, attualmente uomo mercato del Lille, che sarebbe molto gradito al ventitreenne attaccante.

E cambierà anche l'allenatore. Sarà sollevato dall'incarico tra un paio di giorni Mauricio Pochettino, tecnico argentino che dopo appena un anno e mezzo cederà la panchina del Psg. Pochettino ha vinto il titolo quest'anno, ma non ha convinto particolarmente e soprattutto, a conti fatti, non ha convinto Mbappé che non ha votato per lui. L'ex Spurs non era stato nemmeno informato ufficialmente del rinnovo e lo ha saputo solo nel tardo pomeriggio di sabato 21 maggio quando la notizia è venuta fuori. Si parlava di Zidane che possibile successore, ma il nome di Zizou non prende quota, pare che stia attendendo la panchina della Francia.

La rivoluzione è in atto ed è appena iniziata. Cambierà il direttore sportivo, può saluterà l'allenatore. Di Maria è andato via, lo ha fatto mandando un messaggio a Messi, e potrebbe ripartire dalla Juventus. Ma lasceranno sicuramente anche Julian Draxler, che in cinque anni e mezzo non ha mai avuto il posto fisso con il Psg, e Mauro Icardi, autore di appena 4 gol in questo campionato e che pare destinato a tornare in Italia.

125 CONDIVISIONI
In Spagna hanno trovato un modo per annullare il contratto di Mbappé col PSG:
In Spagna hanno trovato un modo per annullare il contratto di Mbappé col PSG: "Non può giocare"
Un messaggio di Mbappé ha fatto sognare i tifosi della Juve: adesso è tutto chiaro
Un messaggio di Mbappé ha fatto sognare i tifosi della Juve: adesso è tutto chiaro
Il PSG blinda Gharbi, il fenomeno che ha stupito Messi: ma nel suo futuro c'è già un
Il PSG blinda Gharbi, il fenomeno che ha stupito Messi: ma nel suo futuro c'è già un "tradimento"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni