13 Gennaio 2022
18:27

Mayoral e Villar si presentano al Getafe, l’attacco a Mourinho: “A Roma era complicato giocare”

Borja Mayoral e Villar salutano la Roma e si accasano al Getafe: nel video di presentazione arriva subito un duro attacco a José Mourinho.
A cura di Vito Lamorte

Borya Majoral e Gonzalo Villar non vedevano l'ora di lasciare la Roma per rimettersi in gioco. I due calciatori spagnoli erano finiti fuori dai radar di José Mourinho ed erano ai margini del progetto giallorosso: il centrocampista e l'attaccante spagnolo si sono trasferiti al Getafe in prestito e per ufficializzare il loro arrivo il club di Madrid ha pubblicato un video sui suoi profili social in cui esprimono tutta la loro gioia per il trasferimento e non vedono l'ora di scendere in campo."Siamo passati da un Colosseo ad un altro. Siamo venuti qui con molta voglia di giocare perché a Roma è un pò complicato": queste le parole più significative del video, che si conclude con i due appoggiati ad una ringhiera del Coliseum Alfonso Pérez, lo stadio della squadra fondato nel 1946 e fu ricostituito nel 1983.

Villar si trasferisce in Spagna con la formula del prestito secco fino a giugno, mentre l'attaccante spagnolo ha salutato definitivamente la Capitale: in questo modo la Roma risparmierà sull'ingaggio di Mayoral fino a giugno e riceverà dal Getafe 500mila euro, ovvero la metà del costo del prestito del giocatore versato al Real Madrid.

L'ex numero 8 giallorosso ha postato sui suoi profili social un saluto alla Roma e ai suoi tifosi con parole molto profonde: "Roma… è arrivato il momento di chiudere questi due meravigliosi anni. Se sono onesto non pensavo potesse finire in questa maniera ma rimangono soltanto tutti questi magici momenti insieme a voi. Non so se tornerò qualche giorno a giocare per questa maglia, perché nel calcio non si sa mai.. ma vi ringrazio davvero per tutto l’afetto che mi avete dato sin dal mio arrivo. Il mio cuore sarà sempre giallo e rosso non importa dove sia io, e Roma sarà sempre la mia città. 

Oltre ai due spagnoli, la Roma ha salutato anche Riccardo Calafiori: il laterale classe 2002, che aveva già l'accordo col Cagliari, firmerà con il Genoa nelle prossime ore e resterà in prestito fino alla fine della stagione in Liguria.

Mourinho chiama a raccolta il popolo giallorosso: "A Roma sarà come giocare una finale"
Mourinho chiama a raccolta il popolo giallorosso: "A Roma sarà come giocare una finale"
La Lazio attacca Mourinho e Caressa senza mai nominarli: "Siamo ossessivamente nei loro pensieri"
La Lazio attacca Mourinho e Caressa senza mai nominarli: "Siamo ossessivamente nei loro pensieri"
Mourinho in trance agonistica per Roma-Leicester: "Sono in conferenza solo perché obbligato"
Mourinho in trance agonistica per Roma-Leicester: "Sono in conferenza solo perché obbligato"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni