Continuano i problemi dell'Inter, che deve fare ancora i conti con i contagi al Covid-19. La federazione croata ha reso noto che Marcelo Brozovic è risultato positivo al tampone. Questo il comunicato con cui si annuncia la positività: "I risultati del test hanno mostrato due componenti del gruppo squadra positivi, per il membro della squadra nazionale Marcelo Brozović e un membro dello staff della squadra nazionale. Entrambi sono stati immediatamente isolati dagli altri membri della nazionale. L'Inter è stata informata del test positivo". 

Due positivi nella Croazia

Nell'intervallo dell'amichevole Turchia-Croazia è stato sostituito il difensore Vida, che in quel momento ha scoperto di essere positivo al Covid-19. Subito c'è stata grande apprensione per tutti gli altri calciatori croati, per la verità anche per quelli della Turchia. Oggi hanno effettuato tutti un altro tampone e Brozovic è risultato, purtroppo, positivo.

Un altro calciatore dell'Inter positivo

Nell'ultimo mese e mezzo Conte ha dovuto fare i conti con i contagi da Covid-19. Nelle scorse settimane si è creato un piccolo focolaio all'Inter con le positività dei difensori centrali Bastoni e Skriniar, del portiere Radu, di Gagliardini e degli esterni Young e Hakimi, che il seguente la partita di Champions con il Borussia era tornato negativo. Tutti loro, seppur con tempi diversi, hanno recuperato e sono tornati in campo (escluso Radu che è tornato solo in gruppo). La scorsa settimana è stato trovato positivo invece Padelli, terzo portiere nerazzurro. E adesso è toccato a Marcelo Brozovic, che potrebbe saltare la partita con il Torino in programma alla ripresa del campionato e potenzialmente è a rischio anche per la partita di ritorno con il Real Madrid del 25 novembre.

(in aggiornamento)