Il calciatore del Genoa Manola Portanova si trova agli arresti domiciliari. Portanova è stato accusat di aver violentato, con altri tre giovani, una ragazza di 20 anni dopo una festa a Siena. Solo uno dei quattro accusati ha ammesso di aver avuto un rapporto sessuale, dichiarando che quella ragazza era consenziente. Tutti gli altri hanno negato l'accaduto e hanno chiesto la scarcerazione o l'attenuazione della misura cautelativa. Il pm si è opposto alle richieste.

A Siena tre ragazzi, tutti maggiorenni, sono stati arrestati e poi successivamente posti ai domiciliari con l'accusa di violenza sessuale di gruppo. La scorsa settimana una ragazza di 20 anni ha presentato una denuncia nei confronti di quattro ragazzi per violenza sessuale. Secondo il racconto di questa giovane donna questi quattro uomini, i tre arrestati e un minorenne, avrebbero abusato di lei al termine di una festa privata. Le indagini della Squadra mobile di Siena sono state rapide e nelle scorse ore i tre maggiorenni sono stati arrestati.

Quando è stata diffusa la notizia è stato anche specificato che tra questi ragazzi ce n'era uno che gioca in Serie A. E poche ore fa è stato diffuso il nome di Manolo Portanova, che attualmente dunque si trova ai domicliari. Portanova ha vestito la maglia del Genoa nella seconda parte di stagione. Giocatore di talento, classe 2000, Portanova quattro anni fa passò dalla Lazio alla Juventus. Con i bianconeri ha disputato anche 3 partite in Serie A e vinto pure la Supercoppa Italiana lo scorso gennaio. Ha disputato anche un campionato con l'Under 23 e lo scorso gennaio è passato al Genoa. Inoltre ha vestito le maglie delle nazionali giovanili.