Kostas Manolas salterà anche la sfida con la Spal. Il difensore greco, in un'intervista a Radio Kiss Kiss, ha annunciato il forfait per la partita che si giocherà domenica 27 ottobre alle ore 15. Il problema alla costola non è stato ancora risolto, al fianco di Koulibaly ci sarà ancora Luperto. Ancelotti ha gli uomini contati, la metà dei difensori in rosa è indisponibile:

Oggi non mi sono allenato, ho ancora dolore. Ho un'infrazione alla costola, è molto doloroso. Non ci sarò contro la Spal, poi vedremo giorno dopo giorno.

Spal-Napoli, vincere per riavvicinarsi alla vetta

Mercoledì scorso il Napoli ha battuto 3-2 il Salisburgo in Champions League, per Manolas quella partita rappresenta già il passato. I calciatori partenopei devono pensare solo alla Spal. Il Napoli deve vincere per non perdere contatto con la vetta:

Quello che abbiamo fatto a Salisburgo ormai è passato, ora contro la Spal siamo favoriti ma in Serie A non ci sono partite facili. Dobbiamo prendere i tre punti, senza quelli ci allontaniamo dalla vetta. Se restiamo concentrati allora sarà una partita da vincere.

Manolas e Koulibaly

Hanno giocato molto poco assieme Koulibaly e Manolas, che formano una delle coppie di centrali più forti d'Europa. Il greco esalta il compagno di squadra che è stato eccessivamente criticato dopo un paio di partite negative d'inizio stagione:

Koulibaly è un giocatore straordinario, è stato criticato dopo due partite andate male, questo non è giusto! Catastrofismi dopo le prime partite, è fortissimo e deve continuare a dare il suo contributo come fa sempre per il Napoli, essere protagonista. Pallone d'oro? Gli faccio i miei complimenti, non è facile per un difensore essere candidato.

Ibra è il più forte

Si parla di Zlatan Ibrahimovic come grande sogno di mercato di gennaio del Napoli. Manolas ovviamente sarebbe felicissimo di averlo al suo fianco. Il greco ha detto che Ibra è l'attaccante più forte che ha affrontato, e in carriera ha sfidato CR7 e Messi:

Ibra? Non c'è bisogno di accoglierlo, si accoglierebbe da solo! Zlatan è l'attaccante più forte che abbia mai incontrato, se arriverà sarà il benvenuto da tutti.