Luis Suarez e la Juventus sono sempre più lontani. Le tempistiche legate all'ottenimento del passaporto comunitario del bomber si sono allungate, complicando i piani dei bianconeri che non possono perdere ulteriore tempo nella caccia all'erede di Higuain. Il suo futuro in Catalogna, a prescindere da come andrà a finire il tormentone di mercato relativo ai campioni d'Italia, sembra comunque difficile dopo che Koeman non lo ha convocato anche per l'amichevole contro il Girona.

Luis Suarez sempre più lontano dalla Juventus, ma Koeman non lo convoca per l'amichevole del Barcellona

Luis Suarez non è stato convocato da Ronald Koeman per l'amichevole del Barcellona contro il Girona. Dopo l'esclusione nel primo test contro il Nastic, il nuovo allenatore Ronald Koeman ha deciso dunque di non puntare ancora sul Pistolero per il quale le cose non sembrano essere cambiato. Il bomber infatti continua ad essere vicino all'addio, coinvolto nel processo di restyling che sta andando in scena in casa blaugrana. Il manager olandese non ha cambiato idea nonostante al momento il mercato in entrata dei catalani sia di fatto bloccato, anche alle luce delle difficoltà economiche post-Covid.

Perché l'operazione Suarez – Juventus si è complicata, la grana del passaporto

E la Juventus? Le possibilità di un trasferimento di Luis Suarez in bianconero si sono drasticamente ridotte a causa della "grana" legata al passaporto comunitario. Tempistiche lunghe per il superamento delle pratiche del Pistolero che avrebbe l'ok definitivo non prima della fine del mercato, con il club campione d'Italia costretto dunque a non inserire il suo nominativo nella lista Champions dopo un eventuale tesseramento. Una situazione che di fatto chiude la porta al bomber, che ad oggi non ha certezze sul suo futuro

Juventus, Dzeko e le ultime notizie di mercato

Per i bianconeri invece diventa sempre più concreto il nome di Edin Dzeko, per il quale però bisogna aspettare il definitivo ok di Milik al trasferimento dal Napoli alla Roma. Una situazione che, al contrario di quella per Suarez, potrebbe comunque sbloccarsi in tempi brevi. La Juventus comunque sta seguendo anche altre piste di mercato per il proprio attacco: se Giroud potrebbe essere il piano C della Vecchia Signora, occhi puntati anche sul possibile ritorno di Kean, come centravanti di scorta. Si punta sul prestito con opzione di riscatto dall'Everton.