29 Luglio 2021
16:00

Locatelli-Juventus ad una condizione, l’ultimatum del Sassuolo: “Pronti a chiudere il mercato”

Non si sblocca la trattativa tra Juventus e Sassuolo per Locatelli, obiettivo primario dei bianconeri. L’amministratore delegato della società neroverde ha lanciato un messaggio ai bianconeri: la volontà emiliana è quella di non perdere ulteriore tempo e chiudere il prima possibile, altrimenti il giocatore può restare.
A cura di Marco Beltrami

I giorni passano e la trattativa tra Juventus e Sassuolo non si sblocca. Il campione d'Europa vuole solo i bianconeri e per questo ha detto no all'Arsenal che dai Gunners avrebbe ricevuto i 40 milioni richiesti per il centrocampista. Al contrario, l'offerta della Vecchia Signora non è considerata ancora adeguata dagli emiliani, che attraverso l'amministratore delegato, hanno riservato quello che può essere considerato come un ultimatum alla Juve.

Non ci sarà nessun ulteriore incontro tra Juventus e Sassuolo per Locatelli nelle prossime ore. Le parti continueranno a lavorare a distanza, con i bianconeri che proveranno magari a puntellare la propria offerta, che prevede 5 milioni di euro di prestito più 20 al riscatto e 7 milioni di bonus, con l'ipotetico inserimento di un superbonus, legato ad un'eventuale rivendita del calciatore. Una proposta che non ha smosso i neroverdi sempre fermi alla richiesta di 40 milioni. Certo la volontà di Locatelli di approdare alla Juventus è un fattore, ma il suo club non è intenzionato a concedere sconti.

L'obiettivo dunque è quello di cercare di trovare un accordo che possa evitare rotture, ma alle proprie condizioni. Anche per questo l'amministratore delegato del Sassuolo Carnevali è stato perentorio: il Sassuolo non ha intenzione di aspettare a lungo, visto che la squadra si raduna nelle prossime ore e Locatelli è atteso per il 2 agosto, al rientro dalle vacanze.  Ecco allora il messaggio per la Juventus, del dirigente della società emiliana: "Aspettiamo un’offerta adeguata, altrimenti Locatelli rimane al Sassuolo. Ai primi di agosto chiuderemo il nostro mercato". La palla dunque passa al nuovo "uomo mercato" bianconero Cherubini che dovrà trovare il modo di convincere la società neroverde.

"Sei morto?": le condizioni di Chiesa preoccupano Allegri (e la Juventus)
"Sei morto?": le condizioni di Chiesa preoccupano Allegri (e la Juventus)
Barcellona irremovibile: Pjanic deve andare via, rischia l'esilio calcistico
Barcellona irremovibile: Pjanic deve andare via, rischia l'esilio calcistico
Raiola avvicina Pogba alla Juventus: "C'è la possibilità che torni il prossimo anno"
Raiola avvicina Pogba alla Juventus: "C'è la possibilità che torni il prossimo anno"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni