Stanislav Lobotka e il Napoli sono molto vicini. La trattativa con il Celta Vigo è ad un passo dalla svolta, e in casa azzurra si attende solo la fumata bianca. A tal proposito un indizio importante è arrivato dalle ultime dichiarazioni dell'allenatore del club spagnolo Oscar Garcia, nella conferenza stampa di presentazione della sfida con l'Osasuna. Il mister ha evidenziato che il suo centrocampista è distratto dalle voci di mercato e per questo potrebbe non giocare nella delicata sfida-salvezza. Un segnale che potrebbe dunque essere il preludio ad una possibile partenza

Lobotka al Napoli, le parole dell'allenatore del Celta assist di mercato per gli azzurri

I tempi potrebbero essere maturi per il trasferimento di Lobotka al Napoli. Il tormentone di mercato relativo al possibile passaggio in azzurro del centrocampista slovacco sembra destinato a concludersi in maniera positiva per gli azzurri. Un assist per il club partenopeo, di buon auspicio per i tifosi, è arrivato dalle parole di Oscar Garcia, tecnico del Celta Vigo. Quest'ultimo ha parlato così di Lobotka, che sembra già proiettato verso altri lidi: "Ho parlato con lui in settimana e domani tornerò a farlo. Se non è concentrato non gioca. Voglio solo gente focalizzata sulla nostra squadra, sulle nostre esigenze e bisogna lasciare ai margini gli aspetti individuali. Conterò solamente su chi è concentrato al 100% qui".

Calciomercato Napoli, Lobotka vicinissimo. I dettagli della trattativa

Alla base della "distrazione" di Lobotka c'è dunque il forte pressing del Napoli, che sembra finalmente aver trovare l'intesa con il club spagnolo. La trattativa potrebbe chiudersi con la formula del prestito con opzione per il riscatto per gli azzurri che dovrebbero versare 3 milioni subito, e una cifra compresa tra i 15 e i 17 milioni a fine stagione. Alla fine dunque il Celta ha fatto un piccolo passo verso il Napoli, scendendo sui 20-21 milioni. L'ultimo ostacolo da limare è quello relativo ai bonus, con le sensazioni però che sembrano essere positive. D'altronde Lobotka non ha mai fatto mistero di volere gli azzurri, spingendo per trasferirsi subito in terra partenopea.