1 Dicembre 2021
14:30

Liverpool piange la morte di Ava White, il ricordo nel derby: “Mai più coltelli nella nostra città”

Everton e Liverpool si uniscono per ricordare Ava White, la dodicenne morta dopo essere stata aggredita in pieno centro lo scorso 25 novembre mentre assisteva all’accensione delle luci di Natale con le sue amiche.
A cura di Vito Lamorte

La città di Liverpool è sconvolto dalla morte della dodicenne Ava White. L'alunna del Notre Dame Catholic College è stata aggredita in pieno centro lo scorso 25 novembre mentre assisteva all'accensione delle luci di Natale con le sue amiche e la notizia della sua scomparsa, arrivata all'ospedale pediatrico Alder Hey nella serata di giovedì scorso, è stata un durissimo colpo per tutta la popolazione. Una vicenda terribile che ha destato più di qualche interrogativo sulla sicurezza della città e ha unito tutti nel ricordo della piccola Ava.

Anche alcuni tifosi del Liverpool e dell'Everton hanno deciso di esprimere il loro cordoglio alla famiglia e in occasione del Merseyside Derby, che si giocherà questa sera a Goodison Park, si sono uniti sotto un unico striscione per condannare la violenza che ha strappato la vita ad una giovane abitante della città che si affaccia sul Mare d'Irlanda. Peter MacFarlane, tifoso dei Toffees di Childwall; e il suo amico Tim Edwards, tifoso dei Reds, hanno chiesto di esibirlo  durante il derby Everton-Liverpool ma di portarlo sia in casa che in trasferta. A ECHO uno dei due creatori ha dichiarato: “Quando ho sentito parlare di Ava, ho parlato con Tim per chiedere se potevamo fare qualcosa per mostrare di nuovo quella solidarietà come città tra i due gruppi di tifosi. È qualcosa che ha colpito l'intera città. È una situazione orribile".

Un gesto che vuole portare ad una riflessione su un episodio di violenza che, al momento, vede quattro adolescenti sono stati arrestati con l'accusa di omicidio: i ragazzi fermati sono tutti di Toxteth, uno 13 anni, due di 14 anni e uno di 15 anni; e la causa della morte di Ava White deve ancora essere precisata. La giovane sarebbe rimasta coinvolta in una rissa e ne sarebbe uscita con "bruttissime ferite".

Anche le squadre di calcio di Everton e Liverpool hanno deciso di ricordare Ava e hanno chiesto ai tifosi di unirsi in un applauso al 12′. Una nota pubblicata sulle pagine social dei Toffees recita: "Stasera al Goodison, chiediamo ad entrambe le tifoserie di applaudire per al minuto 12 in memoria della dodicenne Ava White, che ha tragicamente perso la vita nel centro della città la scorsa settimana". I Reds hanno ripreso la dichiarazione sul proprio account Twitter corredando il post con due cuori, uno blu e uno rosso.

Morata distrutto dalla morte di Miguel Angel: "Una notizia che non avrei mai voluto ricevere"
Morata distrutto dalla morte di Miguel Angel: "Una notizia che non avrei mai voluto ricevere"
La NFL piange la morte di John Madden: allenatore, analista, star del football americano
La NFL piange la morte di John Madden: allenatore, analista, star del football americano
Chelsea-Liverpool dove vederla in TV: orario, streaming e formazioni
Chelsea-Liverpool dove vederla in TV: orario, streaming e formazioni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni