13 Maggio 2022
16:24

Lisci retrocede col Levante e gli arriva la domanda più stramba: “Ma siamo già retrocessi!”

Con il 6-0 incassato dal Real Madrid, il Levante è retrocesso. Un peccato, ma resta la piccola impresa di Alessio Lisci, che dopo la partita ha ascoltato una domanda incredibile.
A cura di Alessio Morra

Giovedì sera con Real Madrid-Levante si è chiuso l'ultimo turno infrasettimanale di questa stagione della Liga. L'attenzione al Bernabeu era tutta per i blancos, che hanno già vinto il campionato e si stanno preparando per la finale di Champions con il Liverpool. L'incontro è terminato 6-0, tripletta di Vinicius e gol di Benzema, gol numero 323, numero non banale perché così il francese ha agganciato Raul nella classifica dei bomber all-time del club (meglio di loro solo CR7). Ma una fetta di scena se l'è preso pure il Levante, che dopo quel pesante ko è retrocesso in Segunda Division. Il giovane allenatore italiano Lisci è andato vicino a una grande impresa, resta una stagione incredibile per lui e la sua squadra. Ma dopo la partita il tecnico italiano è stato, ahi lui, protagonista di un momento molto imbarazzante in conferenza stampa.

Ha cercato un'impresa clamorosa e non è andato nemmeno tanto lontano dalla realizzazione. Ma a due giornate dal termine il Levante è tornato in seconda divisione. Il tecnico Lisci, triste per la retrocessione il 6-0 subito, si è presentato in conferenza stampa dove ha ascoltato una domanda di un giornalista che era poco conscio della situazione. Eugenio Mateo a Lisci chiede come si sta preparando la squadra per le ultime due giornate, per due partite che sono delle finali per ottenere la salvezza, che però era già svanita. Lisci ha gelato l'intervistatore ricordandogli che la sua squadra era già retrocessa. Il giornalista ha chiesto scusa poco dopo su Twitter.

Lisci ha una storia unica, romano, 36 anni, ha avuto un breve passato da calciatore. A 23 anni era già nelle giovanili della Lazio, poi nel 2010 passa al Levante. Del club spagnolo guida le giovanili per dieci anni con ottimi risultati, lo scorso anno viene promosso sulla panchina della squadra ‘B' che conduce a una clamorosa salvezza. Quest'anno viene promosso come allenatore del Levante che gioca nella Liga. Eredita la squadra ultima in classifica, senza vittorie e con 7 punti in 15 giornate. L'impresa è titanica. Ma Lisci risale, ha ottenuto una media di un punto a partita (circa) 22 in 21 match. La salvezza non è arrivata, ma Lisci ha mostrato il suo valore.

Ancelotti è un gigante, vince 6-0 ma pensa agli avversari: "Voglio dire una cosa ad Alessio"
Ancelotti è un gigante, vince 6-0 ma pensa agli avversari: "Voglio dire una cosa ad Alessio"
Lecce promosso in Serie A se... Risultati e combinazioni per la promozione
Lecce promosso in Serie A se... Risultati e combinazioni per la promozione
Dove va Paulo Dybala: Inter, Roma o Premier League? In cuor suo ha già fatto una scelta
Dove va Paulo Dybala: Inter, Roma o Premier League? In cuor suo ha già fatto una scelta
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni