8 Ottobre 2021
15:57

L’Inter tira un sospiro di sollievo: solo affaticamento, per Lautaro nessun problema muscolare

Dopo il riposo precauzionale contro il Paraguay, Lautaro Martinez potrebbe scendere in campo domenica notte in Argentina-Uruguay. Per lui nessun trauma muscolare ma un semplice affaticamento. Oltre al ct della Seleçion, Scaloni, sorride anche Simone Inzaghi che potrà schierare il ‘Toro’ nella sfida contro la Lazio.
A cura di Alessio Pediglieri

L'ultima partita dell'Argentina, Lautaro Martinez non l'ha giocata: per il ‘Toro' nerazzurro era scattato l'allarme dopo un problema riscontrato nell'allenamento precedente alla sfida contro il Paraguay valida per le Qualificazioni Mondiali Zona Sudamerica: un riposo preventivo che ha permesso di monitorare al meglio la situazione e che ha confermato la lieve entità del guaio fisico, solamente affaticamento. Così, l'Inter può tirare un sospiro di sollievo, anche se Lautaro potrebbe scendere in campo nella  notte tra domenica 10 e lunedì 11 ottobre, nel match per l'accesso a Qatar 2022 contro l'Uruguay.

Per il ct Scaloni, Lautaro potrebbe essere schierato regolarmente in campo visto che non l'ultimo stop era stato causato solamente da un leggero affaticamento senza conseguenze muscolari per la punta argentina. Il ‘Toro' di Avellaneda resterà in ritiro con la Seleçion e parteciperà all'ultima sfida in programma per questa sosta delle Nazionali contro l'Uruguay, in programma all'1.30 di notte (ore italiane) di lunedì 11 ottobre, a Buenos Aires. Un match delicato per il cammino verso i Mondiali dell'Argentina che attualmente è seconda in classifica dietro al Brasile, in piena zona qualificazione, ma con soli tre punti di vantaggio sull'Ecuador e sullo stesso Uruguay.

La speranza dell'Inter e di Simone Inzaghi è che non ci sia bisogno di forzare i tempi e inserire in campo Lautaro Martinez. Al di là delle condizioni e dell'integrità fisica da tutelare, la punta nerazzurra è il faro dell'attacco interista e nella sfida dell'Olimpico contro la Lazio non si potrà fare a meno di lui. Una presenza che non è messa in dubbio ma che è sempre appesa al filo sottile di affrontare un nuovo match e subito dopo un volo intercontinentale di rientro.

Anche per l'Argentina di Scaloni, Lautaro Martinez è il bomber di riferimento, come già confermato dallo stesso ct e lo 0-0 contro il Paraguay ha evidenziato quanto l'attaccante sia fondamentale anche per le vittorie della Selçion. Fino a questo momento – tranne l'ultimo match – Lautaro è sempre sceso in campo nelle partite di Qualificazione e in 8 presenze ha segnato 3 volte e fornito altrettanti assist.

Inter in ansia per Dzeko e Vidal, ma dal Cile rassicurano: "Solo leggera contusione"
Inter in ansia per Dzeko e Vidal, ma dal Cile rassicurano: "Solo leggera contusione"
Calhanoglu rigorista, scalza Lautaro: "In realtà siamo in tre", ma tira lui
Calhanoglu rigorista, scalza Lautaro: "In realtà siamo in tre", ma tira lui
Dalla Bosnia confermano i problemi alla coscia, ma Dzeko rimane in nazionale
Dalla Bosnia confermano i problemi alla coscia, ma Dzeko rimane in nazionale
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni