L'Atalanta è chiamata a una grande impresa. La squadra di Gasperini allo Estadio Alfredo Di Stefano a Valdebebas affronterà il Real Madrid nella gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. All'andata, a Bergamo, la partita è finita 1-0 per i blancos, decise un gol di Mendy. I nerazzurri devono vincere per passare il turno, eliminano il Real vincendo con qualsiasi risultato, tranne l'1-0 che allungherebbe l'incontro ai tempi supplementari.

Tanti assenti per Zidane, ma torna Ramos

Rispetto alla gara di andata il Real Madrid ha recuperato due uomini importanti e cioè capitan Sergio Ramos e Karim Benzema, autore di una doppietta nell'ultimo incontro di campionato con l'Elche. Due pezzi da novanta in campo dunque per i blancos che confidano nell'esperienza di questi due senatori. Sono fuori Marcelo, Carvajal, Militao, Odriozola e Mariano Diaz. Ma soprattutto non ci sarà il grande equilibratore: il brasiliano Casemiro, squalificato per una giornata. In mediana Valverde affiancherà Kroos e Modric, mentre nel tridente ci saranno Asensio e Vinicius con Benzema.

Due centravanti per l'Atalanta

In porta toccherà ancora a Sportiello, che sembra diventato il titolare. Gasperini conferma Maehle sulla fascia destra, mentre in avanti sono sicuri del posto da titolare i bomber colombiani Muriel e Zapata, alle loro spalle dovrebbe esserci Pasalic, autore di una doppietta allo Spezia venerdì scorso. Pronto a subentrare Ilicic, che vuol essere ancora decisivo, come lo fu in Spagna un anno fa (quando rifilò quattro gol al Valencia nella gara di ritorno degli ottavi)

Le probabili formazioni di Real Madrid-Atalanta

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Vazquez, Sergio Ramos, Varane, Mendy; Kroos, Modric, Valverde; Vinicius, Benzema, Asensio. All. Zidane

Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Pessina, Gosens; Pasalic; Muriel, Zapata. All. Gasperini