1.425 CONDIVISIONI
11 Luglio 2021
10:10

Le lacrime di Messi dopo la vittoria della Copa America: primo titolo in carriera con l’Argentina

Lionel Messi ha vinto il suo primo titolo in carriera con la maglia dell’Argentina. La ‘Pulce’ non è riuscito a trattenere l’emozione al triplice fischio della finale di Copa America vinta dall’Albiceleste contro il Brasile. Il capitano della nazionale di Scaloni si è inginocchiato in campo ed è scoppiato in lacrime tuffandosi nell’abbraccio dei suoi compagni di squadra.
A cura di Fabrizio Rinelli
1.425 CONDIVISIONI

L'Argentina ha vinto la Copa America dopo 28 anni dall'ultima volta. L'Albiceleste è riuscita a raggiungere questo traguardo dopo aver vinto 1-0 in finale contro il Brasile al ‘Maracanà'. Un gol di Di Maria è bastato per far esplodere la festa della nazionale di Scaloni che ha messo fine a un incubo che durava dal 1993, di fatto l'ultimo titolo vinto dall'Argentina. Un trionfo per un intero Paese rimasto orfano del suo punto di riferimento, Diego Armando Maradona, e che ora a otto mesi dalla morta del Pibe de Oro può esplodere di gioia per un successo atteso da tempo, troppo tempo.

Tutti ai piedi di Lionel Messi, il vero simbolo di questa vittoria. Il capitano dell'Argentina, al fischio finale della partita, è stato abbracciato da tutti i suoi compagni di squadra che sono andati dritti da lui a festeggiare. La ‘Pulce' si è liberato da un peso enorme che lo ha angosciato per diversi anni. Lui il simbolo della rinascita dell'intero popolo, colui il quale ha preso in mano la pesante eredità lasciata proprio da Diego Armando Maradona. È scoppiato in lacrime al termine della partita. Messi si è inginocchiato, quasi incredulo, e poi non è riuscito a trattenere l'emozione nel lungo abbraccio dei compagni di squadra. Dopo i festeggiamenti ha anche videochiamato la famiglia che ha gioito con lui.

Il trionfo di Messi atteso dopo le quattro finali perse dall'Argentina

Messi ha rotto una maledizione che stava diventando pesantissima togliendosi di dosso l'etichetta di giocatore incapace di risultare decisivo con la nazionale argentina. Dopo quattro finali perse: tre di Copa America nel 2007, 2015 e 2016, senza dimenticare la finale dei Mondiali del 2014 contro la Germania, la ‘Pulce' si è preso la sua più grande rivincita a 34 anni. Così come Cristiano Ronaldo nel 2016, anche Lionel Messi vince così il suo primo trofeo con l'Argentina in carriera.

Nessuna vittoria, nemmeno i sei palloni d'Oro in carriera possono essere paragonati a questa gioia che ha fatto esplodere la festa di un intero popolo. L'Argentina raggiunge a quota 15 trofei in Copa America l'Uruguay e adesso Messi punta dritto al Mondiale in Qatar del 2022 per mettere la ciligiena sulla torta sperando di aver strappato già adesso un sorriso anche a Maradona, che guarda la sua nazionale in festa davanti agli occhi del mondo intero.

Le parole di Messi al termine della partita

Lionel Messi è esploso di gioia a fine partita e ha ringraziato la squadra e soprattuto Scaloni per questo successo. Alla Nacion ha raccontato: “Ho sognato tante volte questo momento. Avevo bisogno di togliere la spina per poter vincere qualcosa con la nazionale dopo essere stato così vicino per anni – ha spiegato la Pulce – Sapevo che ad un certo punto sarebbe successo e non credo ce ne fosse uno migliore di questo. Sono grato a Dio per avermi dato questo momento, in Brasile, battendo il Brasile".

Poi le parole nei confronti della famiglia: "Ho pensato molto alla mia famiglia, ai miei genitori, ai miei fratelli, che tante volte hanno dovuto soffrire, proprio come me o peggio. Molte volte siamo dovuti andare in vacanza dopo una sconfitta e i primi giorni sono stati tristi, senza volere nulla. Questa volta sarà diverso". Il merito di questo successo tutto di Scaloni: "Questo è il suo merito, tutto ciò che ha fatto e costruito. Il suo processo triennale era sempre in crescita. Sapeva mettere insieme un gruppo spettacolare e vincente. L'Argentina non è stata campione d'America per molto tempo".

1.425 CONDIVISIONI
Messi supera Pelè e poi si commuove davanti al popolo argentino: "Sognavo questo momento"
Messi supera Pelè e poi si commuove davanti al popolo argentino: "Sognavo questo momento"
Papu Gomez e il discorso di Messi: "Non ricordo nulla, solo che piangevo come un bambino"
Papu Gomez e il discorso di Messi: "Non ricordo nulla, solo che piangevo come un bambino"
Musetti batte Nava nel primo turno degli US Open 2021: ritorno alla vittoria dopo 3 mesi
Musetti batte Nava nel primo turno degli US Open 2021: ritorno alla vittoria dopo 3 mesi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni