624 CONDIVISIONI
3 Settembre 2021
16:31

La nuova vita di Pjanic: percepirà ogni mese due stipendi milionari

Miralem Pjanic ha iniziato ufficialmente la sua nuova esperienza con la maglia del Besiktas. Il bosniaco, saltato il trasferimento alla Juve, è passato in prestito secco dal Barcellona al club turco. Una trattativa chiusa in poche ore e che vedrà il giocatore ricevere ben due stipendi milionari.
A cura di Fabrizio Rinelli
624 CONDIVISIONI

Miralem Pjanic è diventato ufficialmente un nuovo giocatore del Besiktas. Il centrocampista bosniaco, fuori dal progetto tecnico di Koeman nel suo Barcellona, è passato in prestito secco al club turco. Un'operazione necessaria dopo il mancato accordo per il trasferimento del giocatore alla Juventus e la necessità di trovare all'ex Roma una nuova sistemazione. Sfruttando il mercato ancora aperto in Turchia, il Besiktas si è assicurato Pjanic al termine di un accordo particolare che prevede il pagamento di un corrispettivo economico al giocatore pari a 2,75 milioni di euro.

Ma riavvolgiamo il nastro. Il Barcellona aveva necessità di risparmiare qualcosa dal pesante ingaggio da 8 milioni di euro del bosniaco. La decurtazione al 50% del suo ingaggio (quindi 4 milioni) prima del trasferimento al Besiktas, ha consentito la chiusura dell'affare con i turchi. Già, perché la particolarità di questa operazione, sta proprio nelle cifre dello stipendio che verranno corrisposte al giocatore sul proprio conto. Secondo quanto scritto da ‘Sport' infatti, Pjanic percepirà ben due stipendi distinti e separati: uno dal Barcellona e l'altro dal Besiktas.

I dettagli economici dell'affare Pjanic al Besiktas

Probabilmente una prassi, o forse, solo la necessità di dover chiudere un affare cercando anche di venire incontro alle esigenze del giocatore, Besiktas e Barcellona hanno deciso di pattuire con Pjanic un pagamento del suo stipendio singolarmente. Secondo il portale spagnolo, i catalani verseranno sul conto dell'ex Juve la cifra pari a 4 milioni di euro, mentre il Besiktas invece, i 2,75 pattuiti alla firma.

Due bonifici distinti e separati che consentono al giocatore di percepire un corrispettivo economico complessivo pari a 6,75 milioni di euro. La questione Pjanic è stata considerata come una delle più problematiche da parte del nuovo consiglio d'amministrazione del Barcellona che si è insediato nel club con Laporta presidente. "È una delle eredità avvelenate ricevute dal precedente consiglio".

624 CONDIVISIONI
Deschamps boccia il Mondiale ogni due anni: "Banalizza la competizione"
Deschamps boccia il Mondiale ogni due anni: "Banalizza la competizione"
Mancini freddo sul Mondiale ogni due anni: "C'è il rischio che diventi una cosa normale"
Mancini freddo sul Mondiale ogni due anni: "C'è il rischio che diventi una cosa normale"
Ansu Fati vive una favola: torna e fa gol dopo un calvario di 10 mesi e quattro operazioni
Ansu Fati vive una favola: torna e fa gol dopo un calvario di 10 mesi e quattro operazioni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni