6 Ottobre 2021
14:18

La nuova maglia della Nazionale per la Nations League pesa quanto un pugno di lenticchie

A San Siro l’Italia in campo nella semifinale di Nations League contro la Spagna con una maglia nuova e particolare rispetto a quella indossata agli Europei. La differenza non è solo nel design ma anche nelle caratteristiche del materiale scelto per confezionarla che ne riduce radicalmente il peso.
A cura di Maurizio De Santis

Leggerissima, è come non averla addosso. La Nazionale di Roberto Mancini indosserà una nuova maglia in occasione delle partite di Nations League, la prima contro la Spagna (semifinale in programma a San Siro) e la seconda contro la vincente o perdente di Belgio-Francia (quando in palio ci saranno le finali per il terzo posto oppure per il trofeo). La casacca degli Azzurri peserà come un pugno di lenticchie oppure una manciata di fagioli: circa 70 grammi, in virtù del tessuto in woven utilizzato per confezionarla. Invariato l'accostamento cromatico: l'azzurro intenso che vira verso il blu scuro degli orli (su maniche e colletto) e una livrea caratterizzata da altri motivi di fondo che spezzano l'effetto monocolore.

Edizione speciale. Una divisa per due match in calendario come da programma nella formula del trofeo che ha come scenario della fase clou gli stadi di San Siro (il "Meazza", che ospiterà la sfida con le Furie Rosse di Luis Enrique) e Torino ("Allianz Stadium", teatro del confronto tra "diavoli rossi" e transalpini). Gli Azzurri la vestiranno e poi la lasceranno alle colleghe della Nazionale femminile che la utilizzeranno per le gare di fine ottobre in agenda per le qualificazioni ai Mondiali.

È stata la Puma – Casa produttrice dell'abbigliamento tecnico – a spiegare come è stata progettata e rifinita la divisa dell'Italia: tessuto ultraleggero per agevolare la performance del calciatore, più agile e a suo agio nei movimenti, che beneficia di una elasticità meccanica a 4 direzioni. "Un ulteriore calo del peso è ottenuto grazie a un motivo realizzato appositamente per ridurre il numero di pannelli, dai 4-8 del design convenzionale a 2 pannelli principali, riducendo così anche il numero di cuciture e punti all’interno della maglia – si legge nella nota ufficiale della Federazione -. Il poliestere riciclato dryCELL si asciuga velocemente e riduce la ritenzione di acqua, consentendo di ottenere performance ottimali sia da asciutto che da bagnato".

Non solo la Svizzera con l'Italia, Immobile rischia di saltare Juventus e Napoli con la Lazio
Non solo la Svizzera con l'Italia, Immobile rischia di saltare Juventus e Napoli con la Lazio
Quel gesto costa caro a Caceres: è il primo degli epurati del Cagliari, nella lista nomi grossi
Quel gesto costa caro a Caceres: è il primo degli epurati del Cagliari, nella lista nomi grossi
Raptus di follia nel derby, manda all'ospedale l'avversario con un pugno: solo giallo
Raptus di follia nel derby, manda all'ospedale l'avversario con un pugno: solo giallo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni