Sulla terza vittoria consecutiva della Juventus di Maurizio Sarri c'è nuovamente lo zampino di Paulo Dybala, che con Cristiano Ronaldo forma una coppia gol straordinaria e ben assortita. Dopo le delusioni della Coppa Italia, specialmente in finale dove il suo rigore fallito è stato decisivo, Dybala ha infatti ingranato la marcia e sta trascinando la formazione bianconera verso il suo ennesimo scudetto.

Schierato a Genova come ‘falso nueve', il ventiseienne argentino ha ancora una volta illuminato e regalato magie. Ormai le reti dell'ex Palermo non fanno più notizia e arrivano puntuali: specialmente sullo 0-0. Come confermato da Opta, sette dei dieci gol realizzati in campionato dal ‘piccoletto' di Laguna Larga sono infatti arrivati quando il risultato era ancora di parità.

Dybala ha risvegliato Cristiano Ronaldo

Il momento d'oro di Paulo Dybala, che ha dimostrato di essersi lasciato completamente alle spalle il periodo buio del Coronavirus, ha coinvolto e sta coinvolgendo anche Cristiano Ronaldo: diventato ormai il ‘gemello del gol' del sudamericano. Anche lui partito in sordina dopo il ‘lockdown', e autore di partite non certo memorabili e alla sua altezza, il portoghese si è rifatto con gli interessi sintonizzandosi sulle frequenze del compagno d'attacco e segnando anche lui nelle ultime tre.

Per Maurizio Sarri, atteso dalla suggestiva battaglia contro un Torino ferito, è ovviamente una notizia confortante che cancella (in parte) i dubbi nati dalle prime prestazioni bianconere al ritorno in campo dopo la pandemia: "Dopo la delusione della coppa squadra si è ripresa, ma era solo questione di condizione fisica. Ronaldo e Dybala in gol? Hanno imparato a cercarsi di più, una cosa migliore per entrambi".