Pochi minuti prima del via di Juventus-Lazio Fabio Paratici, l'uomo mercato dei bianconeri, spazza via ogni tipo di dubbio sul futuro di Cristiano Ronaldo e di Maurizio Sarri, che anche nella prossima stagione resteranno in bianconero. Parlando del bomber ha detto: "Cristiano è super convinto e rimarrà con noi", mentre su Sarri: "Sarà l'allenatore della Juventus anche l'anno prossimo".

Le parole di Paratici, Cristiano Ronaldo resta alla Juve

Ai microfoni di Sky prima della partita con la Lazio, Paratici ha parlato di Dybala, facendo capire che l'argentino rinnoverà, di Sarri, che non lascerà la Juventus al termine di questa stagione, e soprattutto di Cristiano Ronaldo che è felice in bianconero e anche nel 2020-2021 giocherà in Serie A:

CristianoRonaldo è super convinto di rimanere alla Juventus: è molto contento con noi. Stiamo lavorando al rinnovo di Dybala: Paulo ci darà ancora molto in futuro. Sarri sarà senz’altro il nostro allenatore anche l’anno prossimo.

Sarri allenerà la Juventus anche nel 2020-2021

Cristiano Ronaldo ha un contratto fino al 2022 e lo rispetterà, nonostante le solite voci che giungono dalla Spagna e che parlano anche di un interesse per lui del Newcastle, che ha una nuova proprietà. Dopo il 3-3 con il Sassuolo Sarri è stato messo in discussione da critica e tifosi (2 punti in 3 partite) ed è spuntato forte il nome di Mauricio Pochettino, ex allenatore del Tottenham. Ma la candidatura di Pochettino dopo le parole di Paratici è già velocemente decaduta. E questo non deve stupire. Perché la Juventus ha già piazzato due colpi di mercato ed ha comprato due calciatori che senza dubbio fanno al caso del gioco di Sarri e cioè il brasiliano Arthur, scambiato con Pjanic che andrà invece al Barcellona, e lo svedese Kulusevski, che sta giocando a Parma ma il suo cartellino era dell'Atalanta.