Danilo D'Ambrosio era entrato nel finale della gara tra Sampdoria e Inter che ha visto la squadra di Claudio Ranieri battere 2-1 i ragazzi di Antonio Conte. Una partita che per il difensore campano durerà pochissimo dato che a seguito di uno scontro con Leris, riporterà una distrazione del legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro. L'ex Torino è rimasto subito a terra dolorante e si è immediatamente capito che potesse trattarsi di qualcosa di grave.

Nella giornata di oggi poi, il giocatore della Sampdoria, che nel corso di un contrasto di gioco ha causato l'infortunio di D'Ambrosio, ha voluto scusarsi pubblicamente con il difensore dell'Inter con un messaggio su Instagram. "Sono arrivato in ritardo e non era mia intenzione farti male – ha scritto – Scusami Danilo. Spero non sia niente di grave e che tornerai presto in campo". Parole sincere quelle di Leris affidate ad una stories sul noto social network al quale D'Ambrosio ha subito risposto apprezzando il gesto del centrocampista della Samp.

Le scuse social di Leris a D'Ambrosio

Mehdi Leris si è scusato con Danilo D'Ambrosio per aver causato l'infortunio del difensore dell'Inter. Il francese, entrato anche lui nella ripresa nel match tra i nerazzurri e la sua Sampdoria, si è detto dispiaciuto per quanto accaduto al giocatore: "Non volevo farti del male, non era mia intenzione". E immediata è stata la risposta di D'Ambrosio che ha voluto tranquillizzare Leris mostrando la solita professionalità e serietà che da sempre contraddistingue l'ex Torino:

"Sono cose capitano, grazie per il messaggio. Tornerò presto". Resta comunque il bel gesto dei due giocatori che hanno dato vita ad un botta e risposta che fa sempre bene al calcio specie quando accadano spiacevoli infortuni come quello di D'Ambrosio a ‘Marassi'. I due si erano scontrati nel tentativo di prendere il pallone con il difensore dell'Inter che ha però avuto la peggio nel contrasto di gioco.