11 Agosto 2022
19:59

Il super potere di Militao: impossibile abbatterlo, una molla lo rimette in piedi dopo un attimo

I tifosi del Real Madrid sono innamorati di Eder Militao: c’è un’abilità del brasiliano che li fa impazzire, l’ha sfoderata anche nella Supercoppa vinta contro l’Eintracht Francoforte.
A cura di Paolo Fiorenza

Il Real Madrid non ha più Sergio Ramos e Varane al centro della difesa, ma la coppia formata da Eder Militao e David Alaba non li sta facendo rimpiangere, senza contare che con Rudiger – arrivato a parametro zero dal Chelsea – Carlo Ancelotti ha un ulteriore elemento di spessore su cui contare. Nella Supercoppa europea vinta dalle merengues per 2-0 sull'Eintracht Francoforte, la prestazione della retroguardia madridista è stata eccellente e Militao in particolare si è distinto con una prova senza sbavature, che gli è valsa il tributo dei tifosi del Real sui social.

Se i numeri del 24enne brasiliano ex San Paolo e Porto sono da top per quanto riguarda la fase difensiva (5 respinte, 3 intercetti, 7 possessi guadagnati e più in generale un dominio sugli attaccanti del club tedesco), è nella fase di possesso che emerge ancora di più la sua splendida prestazione: Militao è stato il secondo giocatore del Real per palloni toccati, 107, dietro i 120 di Kroos, riuscendo a completare il 92% dei passaggi.

I sostenitori madridisti peraltro sono andati in visibilio per quella che ormai si chiama la ‘mossa Militao', ovvero la capacità di rialzarsi all'istante appena dopo essere caduto a terra. Il brasiliano, molleggiato come il Celentano dei bei tempi, ha l'abilità di reagire in un nanosecondo facendo una capriola all'indietro che lo fa schizzare di nuovo in posizione eretta.

È esattamente quello che è accaduto alla metà del primo tempo del match di Supercoppa. Militao prima ha stoppato un attacco pericoloso dei tedeschi, intervenendo in scivolata su un cross dalla sinistra, poi sullo slancio si è ribaltato finendo a terra, ma è immediatamente stato spinto in piedi da una invisibile molla che evidentemente attiva in queste situazioni. Non una novità per il brasiliano, in un video sono raccolti altri esempi di questo super potere: i tifosi del Real stravedono per lui.

Haaland ha scelto la nuova squadra con un sistema a punti: c'è già un indizio sul prossimo club
Haaland ha scelto la nuova squadra con un sistema a punti: c'è già un indizio sul prossimo club
Rudiger era appena arrivato a Madrid, bussano alla porta:
Rudiger era appena arrivato a Madrid, bussano alla porta: "Era Ancelotti, una cosa mai vista"
Il derby di Madrid è un'onda di razzismo: la risposta di Rodrygo e Vinicius zittisce tutti
Il derby di Madrid è un'onda di razzismo: la risposta di Rodrygo e Vinicius zittisce tutti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni