229 CONDIVISIONI
28 Giugno 2022
19:22

Il PSG vuole cedere Neymar subito: Al-Khelaïfi disposto a pagargli lo stipendio pur di mandarlo via

Il PSG avrebbe comunicato a Neymar e al suo entourage l’intenzione di cederlo già in questa finestra di mercato. Una bomba di mercato che esplode a Parigi e si propaga a livello mondiale.
A cura di Vito Lamorte
229 CONDIVISIONI

La storia tra il PSG e Neymar sembra arrivata ai titoli di coda. Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo El País, fonti "vicine a Nasser Al-Khelaïfi", presidente del club francese, hanno rivelato che la dirigenza avrebbe già comunicato al brasiliano la voglia di cederlo in questa finestra di mercato. Il numero uno della società parigina, oltre al nuovo ruolo di Kylian Mbappé dopo il rinnovo, ha deciso che vuole imporre molta più disciplina ai suoi calciatori e O Ney sarebbe uno di quelli più indisciplinati in allenamento e nei recupero post-match.

Dovrebbe essere questo l'inizio del rinnovamento che il club ha iniziato con il prolungamento di Mbappé, la partenza di Leonardo e l'arrivo di Luis Campos. La svolta di questa politica si basa sul cambio di stella. Mentre prima si creava un ambiente intorno a Neymar, ora dal Qatar chiedono il pugno duro come ha espresso Nasser Al-Khelaïfi in diverse interviste e già dopo quelle parole i rapporti tra la dirigenza e il calciatore brasiliano erano diventati molto tesi.

L'opzione più realistica è quella di effettuare un prestito ma bisogna capire quale club voglia prendere in carico una stella del suo calibro e con tutto ciò che comporta a livello finanziario. Neymar prende un cifra che si aggira intorno ai 40 milioni di euro all'anno per tutti i concept, ovvero pubblicità, club e le società legate ai fondi sovrani del Qatar. Si tratta di numeri che non sono accessibili a tutti, soprattutto in questo momento.

Si sarebbe svolto un incontro tra il Psg e il padre di Neymar, che ha chiesto garanzie in merito a tutto ciò che gli è dovuto, ovvero dal giugno 2022 e giugno 2027: si tratta di una cifra che si aggira sui 200 milioni di euro netti.  Sempre secondo il quotidiano spagnolo il PSG sarebbe disposto a pagare tutta la parte di stipendio per liberarsene e verrebbe addebitato attraverso la sua fondazione in Brasile, l'Instituto Neymar Jr.

Fonti del PSG sottolineano che Luis Campos sarà l'uomo che condurrà questa operazione, ma non sarà affatto semplice: Neymar non è contento del cambio di direzione e si sarebbe sentito umiliato da questa scelta. Il brasiliano, però, sarebbe pronto a rimettersi in gioco in un altro grande club per mettere a tacere tutte le malelingue della capitale francese: il numero 10 avrebbe comunicato al suo entourage che il suo prossimo obiettivo sarà vincere il Pallone d'Oro lontano da Parigi.

Nelle scorse settimane si era parlato di un interessamento del Newcastle per O Ney, con il Fondo PIF che vorrebbe un colpo ad effetto per la sua prima sessione di mercato estiva alla guida dei Magpies. Sarebbe stato offerto alla Juventus da Campos, secondo quanto rivelato qualche giorno fa da Sport.es, ma la squadra bianconera difficilmente può andare su Neymar dopo aver quasi chiuso Di Maria e Pogba.

Nel mercato mai dire mai, le passate sessioni ce l'hanno insegnato e quindi ci accingiamo a vivere una nuova telenovela di mercato che riguarda uno dei calciatori più forti del mondo.

229 CONDIVISIONI
Il PSG di Galtier e Campos prende forma: verso il taglio di 9 calciatori, i segnali sono chiarissimi
Il PSG di Galtier e Campos prende forma: verso il taglio di 9 calciatori, i segnali sono chiarissimi
I tifosi avversari esultano per aver preso gol da Messi: scena surreale, ma la rete è spaziale
I tifosi avversari esultano per aver preso gol da Messi: scena surreale, ma la rete è spaziale
Calciomercato Roma, proposto Icardi dal PSG: ma lui si mette di traverso
Calciomercato Roma, proposto Icardi dal PSG: ma lui si mette di traverso
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni