43 CONDIVISIONI

Il Milan a Lecce prende lo stesso gol su calcio d’angolo subito dal PSG: un déjà vu inspiegabile

Il gol di Sansone del Lecce ha ricordato quello subito da Skriniar col PSG: il Milan ha un problema a difendere sui calci d’angolo? Un déjà vu inspiegabile per una squadra come quella di Pioli.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Vito Lamorte
43 CONDIVISIONI
Immagine

Il Milan ha subito una rimonta incredibile a Lecce e per poco non ha perso una partita che all'intervallo conduceva per 2-0. I rossoneri hanno pareggiato per 2-2 in casa dei salentini con una gara a due facce: primo tempo di grande personalità e seconda parte a dir poco ‘horror'.

Alle reti di Giroud e Reijnders per il Diavolo è arrivata la risposta di Sansone e Banda intorno alla metà della ripresa che hanno rimesso in equilibrio la partita dello stadio Via del Mare. Proprio la prima marcatura della squadra salentina ha fatto tornare in mente un gol che i rossoneri avevano subito col PSG.

Immagine

Al minuto 66 del primo anticipo del sabato della 12a giornata il Lecce ha usufruito di un calcio d'angolo e sul cross dalla bandierina Blin ha toccato di testa prima della deviazione vincente di Nicola Sansone sul secondo palo: l'ex Bologna era completamente solo e non ha avuto problemi ad insaccare alle spalle di Maignan, riaprendo una partita che sembrava giò chiusa.

Una dinamica molto simile a quella vista martedì contro il PSG a San Siro: la squadra di Luis Enrique si era portata in vantaggio con Milan Skriniar, che di testa aveva infilato da pochi passi su azione d'angolo. Anche in quel caso c'era stata una deviazione prima della stoccata vincente e a spizzare sul primo palo in quel caso era stato Marquinhos, con quello che sembrava uno schema molto più preciso rispetto a quanto accaduto oggi a Lecce.

Immagine

Anche se Blin non ha colpito nei pressi del primo palo è riuscito a deviare per mettere fuori causa la retroguardia rossonera e permettere al calciatore appostato sul ‘secondo' di battere a rete. In entrambe le situazioni i calciatori del Milan hanno completamente perso l'uomo che poi ha infilato la palla in rete e questo è un errore di distrazione, e concentrazione, grave per una squadra come quella rossonera.

43 CONDIVISIONI
Al Milan basta Theo Hernandez per battere il Napoli a San Siro: azzurri noni in classifica
Al Milan basta Theo Hernandez per battere il Napoli a San Siro: azzurri noni in classifica
Pioli esalta il Milan: "L'Inter viaggia a ritmi elevatissimi, noi siamo quasi alla stessa velocità"
Pioli esalta il Milan: "L'Inter viaggia a ritmi elevatissimi, noi siamo quasi alla stessa velocità"
Jovic è l'uomo della provvidenza per Pioli: il Milan vince 3-2 a Frosinone in rimonta
Jovic è l'uomo della provvidenza per Pioli: il Milan vince 3-2 a Frosinone in rimonta
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni