Dopo l'eccezionale triplete della scorsa stagione, il Bayern vince anche la Supercoppa Europea. La squadra vincitrice della Champions League ha superato il Siviglia reduce dal successo in Europa League con il risultato di 2-1 dopo i tempi supplementari. Dopo il botta e risposta Ocampos-Goretzka, ci ha pensato nel primo extra-time Javi Martinez a segnare la rete decisiva dopo che Neuer si è reso protagonista di parate importanti. Si tratta del secondo trofeo della storia del Bayern Monaco, mentre il Siviglia allunga il suo record negativo centrando la quinta sconfitta nella Supercoppa UEFA.

Botta e risposta Ocampos-Goretzka tra Bayern e Siviglia

Alla Puskas Arena di Budapest il Bayern Monaco parte fortissimo costringendo gli spagnoli ad arretrare nella propria metà campo. Il dominio dei bavaresi s’interrompe poco prima del quarto d’ora quando Alaba frana sul neoacquisto Rakitic in area, costringendo l’arbitro a concedere il rigore. Dal dischetto Ocampos non sbaglia per il vantaggio del Siviglia che riacquista fiducia. Il copione della partita però non cambia, con il pallino del gioco che resta tra i piedi dei vincitori della Champions che al 34’ pareggiano con Goretzka abile a sfruttare un assist di Lewandowski.

Neuer decisivo contro il Siviglia

Nella ripresa il Bayern trova subito il raddoppio con il solito Lewandowski, ma la rete viene annullata dopo consulto Var per posizione irregolare dal polacco. La squadra di Lopetegui prova a difendersi e ripartire, ma sono i tedeschi a rendersi ancora pericolosi soprattutto con Sané. L’ex City va anche a segno ma arriva la segnalazione dell’arbitro per un fallo precedente di Lewandowski. Girandola di cambi in campo con gli spagnoli che si giocano anche la carta Suso e Flick che punta su Tolisso. L'occasione più importante del secondo tempo arriva però sui piedi di En-Nesyri che viene ipnotizzato da un superlativo Neuer che di fatto trascina il match ai tempi supplementari.

Javi Martinez segna il gol decisivo e il Bayern vince la Supercoppa Europea

Supplementari che si aprono con un nuovo duello tra i due, e con il portiere che devia sul palo il tiro dell'avversario. Nel momento migliore della squadra vincitrice dell'Europa League, passa il Bayern Monaco. A segnare è un giocatore che nessuno si aspetta ovvero Javi Martinez che pochi minuti dopo il suo ingresso in campo con una deviazione aerea firma la rete del 2-1 per i campioni di Germania.

Il tabellino di Bayern Monaco-Siviglia

BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Pavard, Süle, Hernandez, Alaba; Kimmich, Goretzka; Gnabry, T. Müller, Sané (70′ Tolisso); Lewandowski. All. Flick
SIVIGLIA (4-3-3): Bounou; Jesus Navas, Koundé, Diego Carlos, Escudero; Rakitic (56′ O. Torres), Fernando, Jordán; Ocampos, L. De Jong (56′ En-Nesyri), Suso (72′ Gudelj). All. Lopetegui
Ammoniti: Alaba, Jordan, Fernando, Kounde, Hernandez
Marcatori: 13′ rig. Ocampos (S), 34′ Goretzka (B)