1.030 CONDIVISIONI
10 Agosto 2022
16:42

Il Barcellona non può tesserare i nuovi acquisti: Kessié e Christensen possono andare via subito

A causa di problemi con la Liga, il club catalano non ha ancora tesserato tutti i nuovi acquisti. Due dei colpi del mercato estivo, Kessié e Christensen, hanno incredibilmente già la possibilità di andare via.
A cura di Paolo Fiorenza
1.030 CONDIVISIONI

Il Barcellona ha fatto una campagna acquisti splendida, si è rinforzato in ogni reparto, ma non ha ancora tesserato tutti i nuovi giocatori a causa di problemi con la Liga. E due dei nuovi acquisti potrebbero decidere di andare via subito e di lasciare il club catalano. Christensen e Kessié in linea teorica hanno la possibilità di svincolarsi se entro sabato non saranno tesserati.

Tanti colpi di mercato, ma ufficialmente pochissimi tesseramenti per la squadra guidata da Xavi che a causa di pecche nella documentazione dell'affare che ha portato alla cessione del 25% dei ricavi dei propri diritti audiovisivi dei prossimi 25 anni al fondo di investimento statunitense Sixth Street ha ‘perso 150 milioni di euro'. Il Barcellona deve cercare di trovarli nei prossimi giorni altrimenti non potrà tesserare una serie di calciatori che ha prelevato quest'estate, compreso Lewandowski. Ma il polacco, Raphinha e Koundé sono stati acquistati da altre squadre e quindi non possono andare via, avrebbero invece la possibilità di salutare subito Andreas Christensen e Franck Kessié, giocatori presi a costo zero – il danese era del Chelsea, l'ivoriano giocava nel Milan.

Kessié in azione contro la Juventus.
Kessié in azione contro la Juventus.

La Liga ha posto il veto sul tesseramento dei nuovi acquisti, la campagna di mercato sembra compromessa. E saranno febbrili i giorni che precederanno l'esordio in campionato con il Rayo Vallecano. ESPN riferisce che Christensen e Kessié hanno la possibilità, qualora lo volessero, di lasciare il club e potrebbero farlo a titolo gratuito già in questa sessione di mercato. Una clausola permetterebbe loro di muoversi in questo modo. Ovviamente i blaugrana vogliono scongiurare questa ipotesi e anche se non riuscissero a tesserare i due giocatori entro la fine della settimana cercheranno di far pazientare i calciatori e i procuratori, che sicuramente già in questi giorni staranno ricevendo delle proposte importanti.

Andreas Christensen, danese ex Chelsea, è stato prelevato a costo zero.
Andreas Christensen, danese ex Chelsea, è stato prelevato a costo zero.

Il Barcellona sta intanto ridiscutendo il taglio salariale di Piqué e Busquets e sta cercando di cedere Memphis Depay. I catalani hanno un limite di spesa, avevano un anno fa un saldo negativo di -144 milioni di euro e cercheranno di abbassarlo, anche con l'aiuto delle sponsorizzazioni, e spera di riuscire al più presto di tesserare tutti gli acquisti.

1.030 CONDIVISIONI
Gasperini non soddisfatto del mercato:
Gasperini non soddisfatto del mercato: "Giocatori coi telefoni in mano per andare via". E fa i nomi
Kulusevski è rinato al Tottenham, la frecciata alla Juventus:
Kulusevski è rinato al Tottenham, la frecciata alla Juventus: "Andare via è stata la scelta giusta"
Strapotere Bayern: fa giocare il Barcellona per un'ora, poi in quattro minuti chiude il match
Strapotere Bayern: fa giocare il Barcellona per un'ora, poi in quattro minuti chiude il match
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni