3.317 CONDIVISIONI
5 Novembre 2022
19:38

Icardi torna bomber e spacca la porta: sassata da 124 km/h, in Turchia sono pazzi di lui

Serata da incorniciare per Mauro Icardi autore di una doppietta nel match tra il Galatasaray e il Besiktas. Wanda ormai è un ricordo per il bomber.
A cura di Marco Beltrami
3.317 CONDIVISIONI

Sognava da tempo una serata così a livello individuale. Mauro Icardi è tornato a far parlare di sé per il calcio giocato, dopo settimane di chiacchiere relative alla dolorosa separazione con Wanda Nara che tanto ha fatto discutere in tutto il mondo. Il centravanti argentino si è ripreso la scena con la casacca del Galatasaray, in una delle partite più importanti della stagione, quella contro il Besiktas.

Maurito è stato uno dei protagonisti dell'atteso derby valido per il massimo campionato turco. Nella sfida in programma allo stadio NEF, i padroni di casa del Galatasaray hanno trovato due volte il vantaggio proprio con Mauro Icardi. La punta argentina con un look nuovo di zecca, ovvero i capelli biondo platino, ha segnato la seconda e la terza rete della sua esperienza in Turchia dopo quella del 23 ottobre contro l'Alanyaspor. Si tratta di marcature storiche: Icardi è diventato così il primo argentino ad andare a segno in una stracittadina contro il Besiktas.

Nella prima rete di Icardi c'è stata tutta la rabbia relativa all'ultimo complicato periodo extra-calcio, una vera e propria liberazione. Sugli sviluppi di un'azione insistita dei padroni di casa, un bel cross dalla destra è stato sfruttato alla perfezione da Alper Yilmaz che con una sponda di testa, ha servito il pallone al centravanti argentino. Quest'ultimo con un'eccezionale coordinazione si è girato, calciando di prima intenzione con grande potenza. Una sassata notevole su cui il portiere non ha potuto nulla. Secondo quanto riportato dalla stampa turca, il dato relativo alla velocità del pallone sul tiro di Icardi è emblematico: viaggiava a 124 km/h.

Dopo aver partecipato alla gioia dell'uomo-assist a bordo campo, classica esultanza con mani dietro le orecchie a sentire il boato dei suoi tifosi, per un ritrovato Icardi. Tutto qui? Assolutamente no, con l'argentino che ha riportato poi nella ripresa avanti i suoi, segnando di testa la rete del 2-1. Incornata perfetta da parte dell'ex Inter e PSG che si è preso la scena, ricevendo gli applausi di tutto il suo pubblico che sta iniziando ad apprezzare le sue doti calcistiche. La speranza di tutti è che il bomber abbia ritrovato la giusta serenità per fare bene in campo. E quelle risate dopo i gol sono un segnale chiarissimo.

3.317 CONDIVISIONI
L'alpinista Barmasse rinuncia all'impresa in Nepal:
L'alpinista Barmasse rinuncia all'impresa in Nepal: "Vento a 250 km/h, ma ora so per cosa lottare"
Spalletti si gode la vittoria sulla Roma festeggiando Mourinho:
Spalletti si gode la vittoria sulla Roma festeggiando Mourinho: "Gli ho regalato un pulcinella"
Il Bologna scala ancora la classifica, Posch e Orsolini mettono al tappeto lo Spezia
Il Bologna scala ancora la classifica, Posch e Orsolini mettono al tappeto lo Spezia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni