4 Novembre 2021
16:45

I possibili convocati dell’Italia contro Svizzera e Irlanda del Nord

L’Italia campione d’Europa si prepara ad affrontare le ultime due gare valide per le qualificazioni mondiali contro Svizzera e Irlanda del Nord. Roberto Mancini per la lista dei convocati deve fare i conti con diversi forfait tra difesa e centrocampo, e per questo potrebbe affidarsi a volti nuovi. Ecco le probabili scelte del commissario tecnico.
A cura di Marco Beltrami

Ultime due gare di qualificazioni mondiali per l'Italia campione d'Europa. La Nazionale di Roberto Mancini contro Svizzera e Irlanda del Nord, rispettivamente il 12 novembre all'Olimpico di Roma e il 15 novembre al Windsor Park di Belfast, si gioca il tutto per tutto per il primo posto nel girone e l'accesso diretto a Qatar 2022, evitando così un secondo posto che aprirebbe la porta ai sempre rischiosi playoff. I possibili convocati del commissario tecnico azzurro per la doppia sfida potrebbero riservare delle sorprese alla luce delle assenze obbligate di diverse pedine, causa infortunio, a centrocampo.

Roberto Mancini non potrà sperimentare più di tanto in vista dello scontro diretto tra Italia e Svizzera. Infortuni permettendo, il selezionatore dovrà schierare la miglior formazione possibile, sfruttando la lista dei convocati, consapevole che una vittoria aprirebbe le porte dei Mondiali. Al momento azzurri ed elvetici sono appaiati in vetta alla classifica, con la Nazionale che può fare i conti con una migliore differenza reti (+2). Con un successo, sarebbe praticamente fatta anche se bisognerà aspettare l'ultimo turno per la matematica. Situazione più complicata in caso di pareggio visto che poi l'Italia giocherà in trasferta in Irlanda e la Svizzera proverà a sfruttare il fattore campo con la Bulgaria.

Il rimpianto di Mancini in vista delle due sfide decisive per le qualificazioni mondiali è quello di non poter contare tra i suoi convocati su diverse pedine tra mediana e difesa. Non ci saranno infatti ben 4 campioni d'Europa, ovvero Spinazzola, Toloi, Pessina e Verratti, tutti infortunati e alle prese con il recupero. Ecco allora che le novità di questo turno di convocazioni potrebbe essere, oltre a Sandro Tonali (che era stato lasciato all'Under 21), Tommaso Pobega. Il centrocampista del Torino protagonista di un ottimo avvio di stagione, potrebbe diventare l'80° convocato della gestione Mancini. Un altro nome caldo? Quello di un altro talento, ovvero Davide Frattesi che si è tolto anche la soddisfazione di contribuire con un gol al successo del Sassuolo in casa della Juventus. Ecco allora la lista dei possibili convocati di Mancini per le sfide dell'Italia contro Svizzera e Irlanda del Nord.

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa)
Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Lione)
Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Sandro Tonali (Milan), Tommaso Pobega (Torino)
Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Juventus), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Andrea Belotti (Torino)

Convocati non graditi ai tifosi, minacce di morte al CT della Sierra Leone: "Nessuno merita questo"
Convocati non graditi ai tifosi, minacce di morte al CT della Sierra Leone: "Nessuno merita questo"
Jorginho chirurgico, dopo la Svizzera non ha più sbagliato un rigore: ha trovato l'errore
Jorginho chirurgico, dopo la Svizzera non ha più sbagliato un rigore: ha trovato l'errore
Osimhen convocato per la Coppa d'Africa, ufficiale: il Napoli osserva, in attesa del verdetto finale
Osimhen convocato per la Coppa d'Africa, ufficiale: il Napoli osserva, in attesa del verdetto finale
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni