Achraf Hakimi all'Inter, c'è la firma. Il club nerazzurro ha definito il grande colpo di mercato, chiuso nel giro di pochi giorni dopo un lungo corteggiamento. L'esterno destro di nazionalità marocchina arriva dal Real Madrid per circa 40 milioni, dopo l'ottima esperienza con la maglia del Borussia Dortmund, club con cui si è proposto tra i migliori nel ruolo in Europa. Il giocatore ha firmato un contratto di cinque anni, con scadenza nel 2025, con ingaggio di cinque milioni annui.

Achraf Hakimi ha firmato con l'Inter

La tanto attesa firma di Achraf Hakimi è arrivata. L'esterno africano è a tutti gli effetti un nuovo giocatore dell'Inter, primo colpo di mercato in vista della prossima stagione. Antonio Conte potrà contare dunque su un rinforzo di livello per le sue corsie difensive, abile a giocare sia destra che a sinistra. Il blitz italiano del calciatore di proprietà del Real Madrid, ma in prestito al Borussia Dortmund, si è concluso dunque con la fumata bianca arrivata dopo le visite mediche conclusesi con successo, e senza sorprese. Adesso il ritorno in Germania e l'arrivederci alla conclusione della stagione, quando Hakimi potrà iniziare la sua nuova avventura professionale in Italia.

Hakimi che in mattinata ha "salutato" il Borussia Dortmund (club con cui concluderà un'ottima stagione), ha voluto fortemente il trasferimento all'Inter. Una trattativa condotta in gran segreto dalla società nerazzurra che ha ottenuto il sì dell'esterno, intrigato dalla prospettiva di vestire la maglia nerazzurra e di poter ulteriormente crescere alla corte di Antonio Conte. Investimento importante da parte del club del capoluogo lombardo, da 40 milioni di euro al Real Madrid proprietario del suo cartellino. 5 i milioni d'ingaggio per Hakimi (stipendio di poco inferiore a quello dei big Lukaku ed Eriksen) pronto a sfrecciare sulle corsie dell'Inter fino al 2025.