Achraf Hakimi è ad un passo dal diventare il primo colpo di calciomercato dell'Inter per la prossima stagione. Le ultime notizie raccontano della fumata bianca nella trattativa tra i nerazzurri e il Real Madrid, club che detiene il cartellino dell'esterno. Le cifre dell'operazione? L'affare Hakimi-Inter potrebbe andare in porto per 40 milioni di euro, con l'esterno della nazionale marocchina che ha già detto sì ad un contratto quinquennale a 5 milioni di euro a stagione. Ma chi è Achraf Hakimi? Ecco cinque cose da sapere sul calciatore.

Achraf Hakimi all'Inter, cinque cose da sapere sull'esterno marocchino

L'infanzia difficile e la scelta di giocare a calcio. Achraf Hakimi Mouh, classe 1998, è nato in Spagna da genitori marocchini. Il papà e la mamma di Hakimi hanno cercato fortuna a Madrid, dopo le difficoltà economiche in patria legate alla mancanza di lavoro. Il giocatore raccontando la sua storia ha dichiarato: "Sono venuti da zone in cui non c'è quasi nessun lavoro. Hanno dovuto combattere duramente. Non ho parole per descrivere i miei genitori". La mamma avrebbe voluto che Achraf praticasse judo o nuotasse, e invece lui decise di giocare a pallone.

La chiamata del Real Madrid, Hakimi pensava ad uno scherzo. Una scelta rivelatasi azzeccata, visto che nel 2006 arrivò la chiamata del Real Madrid. Gli osservatori del Real lo avevano visto in azione con la squadra del Colonia Ofigevi e decisero di contattare la sua famiglia per un provino. A soli sette anni, la carriera di Hakimi cambiò, con il papà che stentava a credere che quella lettera con carta intestata del Real Madrid non fosse uno scherzo: "Onestamente ho pensato che fosse una bugia e che mio padre mi stesse prendendo in giro", ha detto in seguito Hakimi.

Il rapporto speciale con la famiglia Zidane. Dopo l'esordio nella squadra B del Real Madrid con Santiago Solari, Hakimi ha fatto la sua prima uscita con le merengues nella Liga grazie al suo idolo Zinedine Zidane (decisivo anche per la sua scelta di dire sì alle merengues). "Gli sono grato per la sua fiducia in me e per il modo in cui mi ha trattato". Un rapporto speciale quello tra l'esterno pronto per diventare un nuovo giocatore dell'Inter e la famiglia dell'allenatore francese. Hakimi infatti è il migliore amico del figlio di Zidane Luca, con cui ha giocato nelle Giovanili del Real Madrid, per una carriera proseguita a braccetto. "Vado molto d'accordo con Luca perché suoniamo insieme da quando avevamo sette o otto anni", ha dichiarato al canale Youtube del Borussia Dortmund.

Chi è la compagna di Hakimi. Achraf Hakimi è legato sentimentalmente ad un'attrice molto popolare in Spagna, ovvero Hiba Abouk, all'anagrafe Hiba Aboukhris Benslimane. Classe 1986 di origini libiche e tunisine. Volto noto della tv spagnola, è la compagna del calciatore già dai tempi della sua militanza al Real Madrid. La coppia, lo scorso febbraio prima dell'emergenza Coronavirus, ha festeggiato l'arrivo del primo figlio, il piccolo Amin. Una gioia condivisa dal calciatore anche sui suoi profili social, con tanto di auguri da parte del Borussia Dortmund.

Family 🤲🏽❤️👨‍👩‍👦

A post shared by Achraf Hakimi (@achrafhakimi) on

Hakimi e la doppietta all'Inter in Champions. L’Inter dunque è pronta ad abbracciare Hakimi, pronto a diventare il primo colpo di mercato per la prossima stagione. L’esterno marocchino in questa stagione ha incrociato i nerazzurri in Champions con la maglia del Borussia Dortmund regalando un doppio dispiacere. Sua la doppietta decisiva per la vittoria dei gialloneri contro la formazione di Antonio Conte. Per Hakimi si è tratto della seconda doppietta stagionale in Champions dopo quella allo Slavia Praga.