11 Maggio 2022
14:57

Haaland al Manchester City, le cifre reali del trasferimento: il Dortmund incasserà meno soldi

L’operazione Haaland è un segnale forte lanciato dal Manchester City dopo la cocente delusione in Champions. I costi della clausola sono inferiori rispetto a quelli conosciuti e il Borussia Dortmund riceverà solo una parte della somma. Che fine faranno gli altri soldi?
A cura di Maurizio De Santis
Il Manchester City ha battuto la concorrenza: s’è assicurato Haaland con il pagamento della clausola rescissoria al Borussia Dortmund.
Il Manchester City ha battuto la concorrenza: s’è assicurato Haaland con il pagamento della clausola rescissoria al Borussia Dortmund.

Il trasferimento di Erling Haaland al Manchester City è il primo colpo che fa rumore. Dopo la sconfitta cocente e l'eliminazione dalla Champions League, il club inglese è subito uscito dall'angolo. S'è scrollato di dosso la depressione per un risultato maturato in maniera beffarda, alimentando perplessità nei confronti di un manager (Guardiola) che da quando è andato via da Barcellona non è mai più riuscito a sollevare quel trofeo nonostante abbia beneficiato – soprattutto in Inghilterra – di investimenti cospicui.

Il pagamento della clausola rescissoria al Borussia Dortmund è stato un segnale inequivocabile, la voglia di rilanciarsi subito e, più ancora, fornire al proprio pubblico la sensazione che nella prossima stagione delle Coppe si ripartirà più forti di prima. Ci sarà sempre il tecnico catalano alla guida e gli verrà consegnato uno dei più forti attaccanti che c'è adesso nel panorama continentale: il colosso norvegese che era ambito anche dal Real Madrid e ha scelto i Citizens per motivi familiari (suo padre ha indossato quella casacca) oltre al sentirsi persuaso dal cimentarsi in un torneo come la Premier League.

Lui alla corte di Pep, il suo alter ego Mbappé destinato invece a ingrossare le fila dei blancos spagnoli. Nulla da fare per Paris Saint-Germain e Bauern Monaco che pure avevano messo gli occhi sul calciatore. Dal 1° luglio, carte alla mano, Haaland sarà a Manchester ma non alle cifre note finora. Anzitutto, la somma versata per attivare la clausola non sembra essere di 75 milioni ma inferiore, fino a un massimo di 60 milioni. E il Borussia Dortmund metterà in casa solo una fetta consistente di questa torta, un particolare che in Germania alimenta dubbi.

Nell'annuncio dato dalla società tedesca sull'operazione c'è un dettaglio che non passa inosservato e fa riflettere sulla reale entità degli importi: "Con la realizzazione di questo accordo di trasferimento, il management si aspetta un effetto positivo sui dati economici chiave (EBITDA, EBIT) per il bilancio 2022/2023 anno di una grandezza di circa 35,0 milioni – 40,0 milioni di euro".

In buona sostanza è quella la cifra che finirà verosimilmente al club tedesco? Così fosse realmente, che fine faranno gli altri 20 milioni? Andranno all'RB Salisburgo, che nel 2020 disse sì al passaggio dell'attaccante scandinavo assicurandosi una quota percentuale sulla futura rivendita.

 
C'è una sorpresa alle visite di Haaland col Manchester City: il metro non mente, lui resta di sasso
C'è una sorpresa alle visite di Haaland col Manchester City: il metro non mente, lui resta di sasso
Haaland, le prime immagini al City e la particolare foto da bambino
Haaland, le prime immagini al City e la particolare foto da bambino
70 di Sport Viral
Cosa aspettarsi dal Palermo ora che è stato comprato dallo sceicco del Manchester City
Cosa aspettarsi dal Palermo ora che è stato comprato dallo sceicco del Manchester City
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni