5 Novembre 2022
18:26

Guardiola show in Premier: prima è disperato per Cancelo, poi esplode di gioia in diretta TV

Il Manchester City vince con il Fulham e si prende la vetta (momentanea) della Premier ma per Guardiola è stata una gara dalle mille emozioni. Dalla rabbia verso Cancelo alla gioia sfrenata per il solito, decisivo, Haaland.
A cura di Alessio Pediglieri

Il Manchester City è riuscito a vincere sul Fulham solamente a tempo scaduto grazie al solito Haaland, in una gara condizionata pesantemente per essere stata giocata dai padroni di casa per oltre un'ora in 10 contro 11. Il tutto a causa dell'espulsione di Cancelo che ha causato il calcio di rigore e che ha fatto infuriare in panchina Guardiola, incredulo di fronte a una leggerezza così incredibile. Al 95′, però, l'umore del tecnico cambia in un'incontenibile euforia subito virale sui social.

Un intervento in ritardo, chiaramente falloso perché con la spalla urta in modo maldestro ed evidente Harry Wilson che si era inserito in area di rigore. Un contatto che non ha lasciato dubbi al direttore di gara, England, che ha fischiato il penalty e qualche istante dopo ha estratto il rosso diretto per l'ex Inter e Juventus che ha protestato invano, prima di uscire dal campo. Il tutto si è consumato al 26′, mentre il City aveva già indirizzato a proprio favore la gara con la rete di Alvarez al 16′.

Cancelo prova a spiegare inutilmente a England che non ha commesso fallo da rigore
Cancelo prova a spiegare inutilmente a England che non ha commesso fallo da rigore

Una superficialità che è costata subito carissima al City con Pereira che dagli 11 metri non ha fallito l'appuntamento con il gol che ha rimesso il match in perfetto equilibrio, con -‘1-1 che durerà fino al 90' e condizionando il Manchester mai in grado di ribaltare la partita. Guardiola ha subito capito la sciocchezza del proprio giocatore e dalla panchina non è rimasto di certo impassibile. Mentre Cancelo protestava con l'arbitro, il tecnico catalano è sembrato agitatissimo in panchina ma non ce l'aveva con il direttore di gara.

Mentre in campo tutti si preparavano al tiro di Pereira dal dischetto, Cancelo si è diretto a bordo campo e, davanti alla propria panchina ha incrociato Guardiola che lo attendeva. L'allenatore spagnolo ce l'aveva proprio con lui e prima che imboccasse la via del tunnel lo ha fermato, intrattenendo un veloce conciliabolo il cui contenuto è tutto nelle espressioni del tecnico, evidentemente deluso e sorpreso di un fallo così sciocco da parte di un giocatore esperto come Cancelo. Che a testa bassa ha poi preso la via degli spogliatoi.

Guardiola non accetta le scuse di Cancelo, che ha provocato il rigore del momentaneo 1–1
Guardiola non accetta le scuse di Cancelo, che ha provocato il rigore del momentaneo 1–1

E la partita? Il City non è più riuscito ad imporsi con costanza, costretto a recuperare spazi con un uomo in meno e pagando alla distanza la fatica e la sempre meno lucidità in zona gol. Al 64′ Guardiola butta in mischia anche l'uomo in più, Erling Haaland che non si è fatto pregare due volte: nel giro di 9 minuti, chiude alla perfezione un cross a centro area, con un colpo di testa perfetto che si infila alle spalle Leno. L'Eithad è scoppiato in un urlo liberatorio ma mentre la stella norvegese esulava a ridosso della bandierina, il VAR interveniva e dopo un check annullava tutto per fuorigioco.

Il VAR che ferma Haaland sul colpo di testa in fuorigioco
Il VAR che ferma Haaland sul colpo di testa in fuorigioco

Lo sconforto, però, ha lasciato spazio alla vera gioia qualche istante più tardi, quando lo stesso Haaland si è incaricato al 95′ di tirare il calcio di rigore che risulterà decisivo. Il norvegese è stato impeccabile malgrado l'estremo tentativo di Leno e ha messo in rete la palla della vittoria in piena zona di recupero facendo esplodere in diretta la gioia irrefrenabile di Pep Guardiola che non è riuscito a contenersi.

Malgrado Cancelo, il City è così in testa alla classifica, scavalcando l'Arsenal che adesso contro il Chelsea, nel derby londinese di domenica, dovrà solamemte pensare a vincere se vorrà riprendersi la vetta della Premier League.

Cancelo insoddisfatto al City, Guardiola spiega quando tutto è cambiato:
Cancelo insoddisfatto al City, Guardiola spiega quando tutto è cambiato: "Ho provato cose nuove"
Cancelo al Bayern Monaco e la rivelazione sul rapporto con Guardiola
Cancelo al Bayern Monaco e la rivelazione sul rapporto con Guardiola
443 di Im7
Manchester City-Tottenham dove vederla in TV e streaming su Sky o DAZN: le formazioni
Manchester City-Tottenham dove vederla in TV e streaming su Sky o DAZN: le formazioni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni