Il Genoa inizia nel migliore dei modi il campionato di Serie A 2020/2021, battendo in scioltezza la neopromossa Crotone con il risultato di 4-1. Gol ed emozioni a Marassi, con i padroni di casa che dopo aver trovato il doppio vantaggio in avvio con Destro e Pandev, hanno chiuso il discorso con i neoacquisti Zappacosta e Pjaca che hanno confermato la bontà del mercato ligure. Niente da fare per i calabresi che hanno provato la rimonta dopo la rete di Riviere ma si sono dimostrati troppo fragili a livello difensivo.

Destro e Pandev in gol, Zappacosta spegne i tentativi di rimonta di Riviere

Inizio di partita da incubo per il neopromosso Crotone che dopo poco meno di 10’ si ritrova sotto di due gol. Prima il redivivo Destro, e poi il sempreverde Pandev con tanto di cucchiaio fanno sorridere Rolando Maran, in un match molto divertente e ricco di emozioni. Non c’è un attimo di sosta a Marassi, come confermato dalla traversa di un attivissimo Destro e dal palo di Simy che ha sulla coscienza una palla gol importante fallita. I calabresi tornano in partita alla mezz’ora con la bella spaccata di Riviere, ma devono nuovamente arrendersi poi all’ultimo arrivato Zappacosta che castiga ancora la difesa ospite con una conclusione di precisione chirurgica.

Pjaca segna il gol del definitivo 4-1

Nella ripresa Stroppa prova a cambiare l’inerzia del match inserendo Rispoli, Eduardo e l’ex talento della Reggiana Kargbo, mentre tra i rossoblu c’è l’esordio di Marko Pjaca arrivato nelle scorse ore dalla Juventus. La mossa azzeccata è quella di Maran con l'ex bianconero che ci mette pochissimo per prendersi la scena: iniziativa sulla destra, diagonale ad incrociare e pallone all'angolino per il 4-1 per il Genoa. Il sigillo del croato è una mazzata per il Crotone che non riesce più a rendersi pericoloso, al contrario della formazione di casa che va vicino al pokerissimo. Segnali positivi dunque per la compagine del capoluogo ligure, mentre per la matricola ci sarà molto da lavorare.

Il tabellino di Genoa-Crotone 4-1

GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, Zapata, Goldaniga; Ghiglione, Lerager (86′ Melegoni), Badelj (68′ Radovanovic), Zajc (76′ Behrami), Zappacosta (76′ Czyborra); Pandev (68′ Pjaca), Destro. All. Maran
CROTONE (3-5-2):
 Cordaz; Magallan, Marrone, Golemic; Molina, Zanellato (58′ Eduardo), Cigarini (86′ Gomelt), Messias, Mazzotta (46′ Rispoli); Riviere (58′ Kargbo), Simy (89′ Dragus). All. Stroppa
Ammoniti: Molina (C), Mazzotta (C), Zappacosta (G), Zajc (G), Pandev (G), Ghiglione (G)
Marcatori: 6′ Destro (G), 9′ Pandev (G), 28′ Riviere (C), 34′ Zappacosta (G), 75′ Pjaca (G)