Gareth Bale è diventato un caso. Il gallese è ufficialmente infortunato per il Real Madrid, che non lo ha utilizzato nelle ultime settimane a causa di un infortunio muscolare. Ma Bale ha risposto alla convocazione in nazionale e con i ‘Dragoni' ha iniziato gli allenamenti per ultime due partite di Qualificazioni a Euro 2020 del Galles, che ha bisogno di tanti punti per qualificarsi per l'Europeo.

Bale e il presunto infortunio muscolare

Da mesi Gareth Bale vive da separato in casa al Real, il suo rapporto con Zidane è ai minimi termini. Il gallese la scorsa estate volò verso la Cina per firmare un ricco contratto, e lo fece dopo aver lanciato delle stilettate al suo tecnico, ma tornò indietro perché il Real decise di tenerlo. L'avvio del campionato è stato anche positivo per Bale che ha migliorato anche il suo score con i ‘blancos' (104 gol e 67 assist in 238 partite), ma nell'ultimo mese non ha giocato mai. Ufficialmente per via di un infortunio muscolare al polpaccio riportato in nazionale. Di rumors su questo presunto infortunio ce ne sono stati tanti ma adesso quelle voci sono diventate realtà. E il suo addio al Real Madrid nel mercato di gennaio probabilmente diventerà realtà.

Gareth Bale si è allenato con il Galles

Il c.t. Ryan Giggs lo ha convocato per le partite con Azerbaigian e Ungheria. Bale si è aggregato e nella giornata di oggi si è allenato regolarmente con i compagni di squadra. Il Galles lo aspetta, ha bisogno di lui e lo troverà anche fresco, riposato e molto motivato. Il trentenne attaccante in quest'ultimo periodo, suo malgrado, è sempre oggetto delle conferenze stampa di Zidane, e lo sarà anche delle prossime. Il tecnico prima del match con l'Eibar aveva lasciato intendere che in realtà Bale non era infortunato:

Non ci sono indisponibili, nessun infortunato. Non ci sono decisioni tecniche, non decido io se i giocatori stanno bene o male.