La sessione di mercato di gennaio 2020 si è conclusa e mai come quest'anno ha visto le big muoversi per attrezzarsi in vista dell'ultima parte della stagione. Tanti affari sono stati portati a conclusione ma alcuni sfumati in maniera clamorosa. Lo scambio che ha destato più scalpore è quello tra Inter e Roma che ha visto come protagonisti Matteo Politano e Leonardo Spinazzola: tutto sembravano pronto per la chiusura, con tanto di visite mediche di entrambi, ma un "surplus di visite" per il terzino giallorosso ha fatto saltare tutto. L'Inter ha cercato Arturo Vidal per tutta la sessione ma l'esonero di Ernesto Valverde al Barcellona ha complicato tutto: il cileno è tornato nei piani di Setien e così l'ex Juve è rimasto al Nou Camp.

Un altro scambio non andato in porto è quello tra De Sciglio e Kurzawa: Juventus e Paris Saint-Germain avevano trovato un accordo, ma gli acciacchi di Danilo hanno cambiato i piani per la Vecchia Signora. Nelle ultime ore sono saltate le operazioni che dovevano portare Antonee Robinson al Milan e Mimmo Criscito alla Fiorentina. Per l'americano del Wigan c'è stata la fumata nera all'ultimo secondo: il terzino aveva già svolto le visite mediche ma dei controlli più approfonditi che portavano a risultati dopo il gong delle 20 ha spazzato via il trasferimento. Il capitano del Genoa si è opposto alla cessione in viola quando tutto sembrava fatto, nonostante la delusione per la possibilità aperta da Preziosi.

Affari sfumati, ma non così clamorosi

Si è parlato molto di un possibile scambio tra Federico Bernardeschi e Lucas Paquetà: Juventus e Milan stavano trovando un accordo, poi l'ad rossonero Ivan Gazidis ha bloccato tutto. Un altro nome molto chiacchierato è stato quello di Olivier Giroud: il francese era stato accostato alla prima all'Inter e poi nelle ultime ore di mercato ha trovato l'accordo con la Lazio ma il Chelsea non lo ha fatto partire perché a Stamford Bridge non è arrivato un sostituto in tempo. Marko Pjaca sembrava ad un passo dal Cagliari, ma qualcosa è andato storto e negli ultimi minuti è andato all'Anderlecht.