166 CONDIVISIONI
23 Giugno 2022
8:42

Damiani difende Radu e attacca l’Inter: “Basta accuse, avrebbe perso lo Scudetto lo stesso”

Oscar Damiani è tornato sull’errore di Radu in occasione della gara dell’Inter contro il Bologna, che è valsa metà Scudetto ai nerazzurri.
A cura di Vito Lamorte
166 CONDIVISIONI

Il mercato sta entrando nella sua fase più calda e dal primo luglio le operazioni potranno essere ufficializzate a tutti gli effetti. Intanto i club si muovono per dare ai loro allenatori le rose complete in vista dell'inizio dei ritiri, anche perché con il Mondiale invernale la stagione inizierà prima.

Tra le squadre che stanno facendo parlare di più c'è sicuramente l'Inter, che si è mossa in anticipo per Onana e Mkhitaryan e sta perfezionando il ritorno di Lukaku. In attesa di capire cosa accadrà con Dybala, Skriniar e Bremer. C'è un grande via vai in viale della Liberazione, con agenti e procuratori che entrano ed escono dalla sede nerazzurra per capire il futuro dei loro assistiti. Tra questi c'è anche Oscar Damiani, procuratore tra gli altri del portiere Andrei Radu.

L'ex calciatore di Juventus, Genoa, Milan, Napoli e Lazio è tornato sull'errore del portiere contro il Bologna negli studi di Sky Sport e ha espresso una posizione molto dura nei confronti di chi ha criticato il suo assistito: "È troppo facile dare sempre la colpa al portiere. Oggi ho incontrato De Sanctis: mi ha detto che la colpa di Radu è relativa rispetto a quella dei difensori. Perisic ha fatto un passaggio a de Vrij e lui al posto di prenderla l'ha lasciato dicendo arrangiati: troppo comodo. Poi Radu ha sbagliato, nessuno lo nega: ci sono però responsabilità che nessun giornalista ha mai detto.Non va bene, Radu ha fatto un errore, ma ha fatto anche ottime cose: mi fate sempre vedere questo errore. È passato, vedremo quello che sarà l'anno prossimo".

Damiani ha assicurato che il portiere è molto richiesto, ha molti estimatori e si è già messo quell'errore alle spalle: "Radu vi garantisco che ha molte richieste importanti: può essere vada alla Cremonese, non c'è ancora accordo. Ci sarà una chiacchierata nei prossimi giorni con l'allenatore e la società. Il Reims fa ponti d'oro per averlo: Radu è stimato, gli errori li fanno tutti. Non ci sono problemi, farà una carriera straordinaria perché è un grande portiere.

Infine, l'agente ha lanciato una frecciata all'Inter in merito alla corsa tricolore sfumata per soli due punti con il Milan: "Poi l'Inter ha perso lo Scudetto per 2 punti, con uno in più non sarebbe cambiato niente. Radu è stato male, però ha reagito e dimostrerà cosa sa fare: le parole di Inzaghi sono state importanti".

166 CONDIVISIONI
Radu ha fretta di ricominciare: via dall'Inter ma giocherà ancora in Serie A
Radu ha fretta di ricominciare: via dall'Inter ma giocherà ancora in Serie A
Calhanoglu senza freni su Inzaghi e lotta Scudetto, l'Inter non gradisce: ora rischia una multa
Calhanoglu senza freni su Inzaghi e lotta Scudetto, l'Inter non gradisce: ora rischia una multa
Spareggio Scudetto in Serie A con arrivo a pari punti: il duello Milan-Inter ha aperto gli occhi
Spareggio Scudetto in Serie A con arrivo a pari punti: il duello Milan-Inter ha aperto gli occhi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni