1 Aprile 2021
14:34

Dalla Germania alla Polonia: le nazionali che si sono complicate il cammino verso i Mondiali

Le prime tre gare valide per i gironi di qualificazione ai prossimi Mondiali 2022 in Qatar, sono state caratterizzate dalle tante sorprese. Le cadute di nazionali del calibro della Germania ma anche di Polonia e Olanda potrebbe seriamente mettere a rischio l’accesso alla fase finale della competizione da parte di alcune delle squadre più accreditate per la vittoria finale.
A cura di Fabrizio Rinelli

In queste prime tre gare valide per le qualificazioni ai prossimi Mondiali 2022 in Qatar, non sono mancate le sorprese. Sono diverse le nazionali che hanno perso punti importanti nelle prime giornate e che potrebbero essere messe in difficoltà da qualche risultato negativo di troppo. Su tutte la Germania che ha clamorosamente perso contro la Macedonia degli ‘italiani' Pandev ed Elmas ma anche Olanda e Norvegia con Haaland che non è riuscito ancora ad andare in gol in queste prime tre gare della fase a gironi.

La situazione più delicata però riguarda soprattutto la Polonia che è ferma a 4 punti in classifica nel girone I con l'Inghilterra prima a 9 punti, Ungheria a 7 e Albania a 6. Ben tre squadre davanti che rischiano di compromettere il cammino della Nazionale di Paulo Sousa a Qatar 2022. Ma soprattutto Robert Lewandowski che rischia seriamente di non prendere parte al prossimo Mondiale 2022. Una doccia fredda per l'attaccante del Bayern Monaco che ha praticamente vinto tutto con i bavaresi nella scorsa stagione.

Cosa prevede il regolamento per le qualificazioni a Qatar 2022

La situazione più difficile riguarda dunque proprio la Polonia mentre la Germania, dopo lo scivolone interno contro la Macedonia, può dirsi ancora parzialmente tranquilla nella classifica attuale del girone J dato che si trova al secondo posto a pari punti con la stessa nazionale di Pandev a 6 punti e l'Armenia prima con 9. Molto più complesso invece il cammino di Olanda e Norvegia che sono nello stesso girone G con la Turchia. Solo una potrà accedere direttamente a Qatar 2022 mentre le altre due dovranno giocarsi eventualmente un posto nei playoff come secondi.

Il regolamento infatti prevede che per le qualificazioni ai prossimi Mondiali 2022 in Qatar, le nazionali europee che accederanno alla fase finale del torneo saranno 13. Attualmente sono ben 55 a partecipare, suddivise in dieci gironi. Sono cinque gironi da cinque squadre e altri cinque da sei nazionali. Le dieci vincenti dei gironi ottengono la qualificazione diretta per il Mondiale 2022. Mentre le migliori seconde dei gironi di Qualificazioni a Qatar 2022 e due squadre tra quelle della Nations League che non sono comprese tra il primo e secondo posto negli stessi gironi di qualificazione, faranno i playoff. In totale saranno dodici squadre che si sfideranno in tre mini gruppi. La vincente di ognuno di questi, accederà a Qatar 2022.

Italia ai Mondiali in Qatar se... i risultati contro la Lituania e la classifica del girone
Italia ai Mondiali in Qatar se... i risultati contro la Lituania e la classifica del girone
Qualificazioni Mondiali Qatar 2022: volano Germania, Spagna e Inghilterra, tris del Belgio
Qualificazioni Mondiali Qatar 2022: volano Germania, Spagna e Inghilterra, tris del Belgio
L'Italia e un vecchio incubo sullo sfondo: l'inferno dei playoff verso i Mondiali
L'Italia e un vecchio incubo sullo sfondo: l'inferno dei playoff verso i Mondiali
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni