Quando inizierà il prossimo campionato di Serie A? La nuova stagione del massimo campionato italiano partirà ufficialmente il 19 settembre. Questo il verdetto ratificato nel Consiglio Federale andato in scena oggi a Roma. Confermata dunque la scelta iniziale, e rispedita al mittente la proposta di alcuni club di rimandare le prime partite al 26 settembre. Una scelta legata anche alla necessità di chiudere il campionato di Serie A non oltre il 23 maggio, in vista dei Campionati Europei in programma a giugno.

La Serie A 2020/2021 inizierà il 19 settembre, l'ufficialità da Consiglio Federale

La Serie A 2020/2021 inizierà ufficialmente sabato 19 settembre. Nessun cambio di programma e nessuno spostamento della prima giornata del massimo torneo italiano al week-end successivo, quello del 26 settembre. Questa la decisione al termine del Consiglio Federale, con buona pace dei club che avrebbero voluto qualche giorno in più per recuperare le energie, in primis Atalanta e Inter ovvero le squadre che hanno chiuso per ultime la stagione europea (la formazione di Gasperini è uscita dalla Champions il 12 agosto, mentre quella di Conte ha perso la finale di Europa League il 21 agosto). Una scelta, quella di iniziare la Serie A il 19 settembre legata anche alla necessità di non chiudere la stagione in tempo, entro il 23 maggio per lasciare poi spazio agli Europei.

Il sorteggio del calendario di Serie A il 2 settembre

Per conoscere tutti gli appuntamenti e le partite della nuova stagione della Serie A che prenderà il via il 19 settembre, appuntamento a mercoledì 2 settembre alle ore 12. Una cerimonia che, in linea con le norme anti-Covid andrà in scena in forma ridotta e al contrario di quanto accaduto negli ultimi anni di mattina. Cresce l'attesa dunque per conoscere il calendario ufficiale con tutti gli impegni in programma in un'annata che si preannuncia con tantissime partite concentrate, alla luce delle tempistiche ristrette.

La Serie B inizierà il 26 settembre, la Lega Pro il 27

Non solo Serie A. Sono state ufficializzate oggi anche le date d'inizio della Serie B e della Lega Pro: il campionato cadetto prenderà il via sabato 26 settembre (a meno di eventuali anticipi il 25), mentre appuntamento al giorno successivo per le prime partite della Serie C. Un'altra novità importante riguarda gli arbitri, con la riunificazione delle commissioni arbitrali di Serie A e B. Questo vuol dire che i direttori di gara potranno essere disegnati per le partite dei primi due campionati italiani, indistintamente. Nella giornata di domani, sarà ufficializzato il nome del designatore unico.