367 CONDIVISIONI
11 Novembre 2022
16:42

Cassano non si dà pace, Allegri e Mourinho nello stesso calderone: “Una roba vergognosa”

Antonio Cassano usa parole decise per criticare le ultime prestazioni di Juventus e Roma, dito puntato ancora una volta contro Allegri e Mourinho.
A cura di Marco Beltrami
367 CONDIVISIONI

Il campionato di Serie A si avvia alla lunga e insolita sosta per far spazio ai Mondiali. A 90′ dal termine, la 14a giornata ha offerto comunque indicazioni importanti. Non sono mancati spunti di riflessione e anche polemiche. Tra le reazioni degne di nota non potevano mancare anche quelle di Antonio Cassano, reduce da un botta e risposta a distanza con Alessandro Costacurta. Nel mirino ancora una volta sono finiti gli allenatori di Allegri e Mourinho.

Nel suo classico spazio social per commentare i risultati dei match di campionato, l'ex attaccante barese si è soffermato in primis sulla vittoria della Juventus a Verona. Nessun riferimento al polverone sollevato fagli episodi da moviola, e in particolare sul mancato rigore concesso alla squadra di casa per il tocco di mano di Danilo, salvato da tre righe di regolamento. Piuttosto Cassano si è soffermato sulla prestazione dei bianconeri, senza filtri.

FantAntonio ha criticato la prova della Juventus, paragonandola ad una compagine che lotta per non retrocedere, ovvero il Monza. L'ex di Bari, Roma, Real, Milan è stato perentorio: "Per quanto riguarda la Juve continua lo schifo. Lo schifo di partita in partita, perché se io faccio il paragone Juve e Monza, il Monza è andato non a speculare a Roma con la Lazio e ha perso, bravo il Monza. E io godo a vedere le squadre così, invece la Juve fa schifo, vince a Verona senza fare un tiro in porta. Una vergogna veramente oscena".

Il focus delle sue critiche ancora una volta è stato Massimiliano Allegri, mai chiamato per nome. Per Cassano il suo futuro è segnato: "Il suo allenatore è contento, però arriva a un certo punto, quando la stagione poi finirà e i risultati saranno questi, che può anche vincere qualche partita, può arrivare anche 4a, può arrivare anche 3a. Però ormai è segnato, perché non posso pensare che la Juve va con l'ultima in classifica e fa una roba vergognosa, dove fa meno possesso palla, un tiro in porta, una ciabattata di Milik, e un mezzo autogol con due deviazioni".

Allegri scatenato in panchina col Verona
Allegri scatenato in panchina col Verona

Nel mirino anche l'atteggiamento di Max in panchina durante le partite, con indicazioni non troppo chiare ai suoi giocatori. Per questo Cassano tira in ballo i tantissimi tifosi della Juventus e non riesce a credere che qualcuno di loro sia contento: "Lui è contento e continua a urlare non chiamando nessuno. Questa è la roba più vergognosa, perché io non posso pensare che gli 11 milioni di tifosi della Juve siano contenti a vedere sta vergogna della squadra, di come la fa giocare la squadra il suo allenatore. Una roba pazzesca, una roba vergognosa".

Chiuso il capitolo Juve, è stato poi il momento della Roma. Cassano si è soffermato sul post-partita del pareggio in casa del Sassuolo e sullo sfogo di Mourinho contro uno dei suoi calciatori, destinato a lasciare la squadra a gennaio. L'ex calciatore si è unito al coro di chi ritiene sbagliata la comunicazione del tecnico: "Per quanto riguarda la Roma se io fossi la società, il presidente della Roma oggi, direi a Mourinho ‘devi andare a casa'. Perché non può assolutamente trattare un ragazzo, pure che lui non ha fatto nome. Però sono venuti fuori e il nome dopo 20 secondi (Karsdorp, ndr) che ha attaccato un suo giocatore in quella maniera così. Lui ovviamente quando c'è un problema cosa fa? Devia sempre il tiro e mai che dice: la mia squadra fa ca***e perché la faccio giocare di m***a. Mai".

Per Cassano si tratta di una strategia precisa da parte del mister portoghese: "La colpa è degli arbitri, la colpa è del terreno, la colpa è di quell'altro, la colpa è di un solo giocatore, quindici è andata bene uno lo ha tradito, ma è lui che continua da un anno e mezzo a non fare tre passaggi. Ha vinto la Conference League. A Roma cosa fa? Vivrai tutta la vita con questa Conference League. Ha fatto schifo, è la roba più vergognosa, io da presidente della Roma lo prendo e lo caccio via perché non puoi assolutamente trattare un tuo giocatore così". Insomma Allegri in campo e Mourinho fuori, dovrebbero parlare in maniera diversa con e dei propri giocatori.

367 CONDIVISIONI
Cassano impazzisce sulla Juve per una bugia:
Cassano impazzisce sulla Juve per una bugia: "Mi fa schifo ascoltare cosa dice Allegri"
Cassano ha un nuovo nemico, l'alleato più ostinato di Allegri:
Cassano ha un nuovo nemico, l'alleato più ostinato di Allegri: "Non si può sentire"
Cassano gli dà dell'incompetente, Caressa lo smonta: gli bastano poche parole
Cassano gli dà dell'incompetente, Caressa lo smonta: gli bastano poche parole
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni