La Lazio ha trovato un accordo con Mohamed Fares. L'esterno sinistro, che lo scorso anno ha saltato praticamente tutta la stagione con la Spal per via della rottura del legamento crociato. Le parti avrebbero infatti trovato l'accordo, ora ci sarà da trovare un'intesa fra la società di Lotito e il club di Ferrara. Fares, classe 1996, ha fin da subito colpito Simone Inzaghi per poter occupare la fascia sinistra. Il tecnico biancoceleste lo vede ideale per poter interpretare al meglio il suo gioco.

Lotito dovrà adesso accontentare la Spal che per il giocatore chiede 10 milioni. All'interno della trattativa potrebbe però essere inserita una contropartita tecnica come Simone Palombi. Il giocatore che lo scorso anno ha vestito la maglia della Cremonese, piace molto alla Spal anche se i ferraresi potrebbero valutare anche il profilo di Davide Di Gennaro, ex Cagliari, lo scorso anno alla Juve Stabia. Un giocatore che però non rientra nei piani tecnici dello stesso Simone Inzaghi e quindi resta in uscita dalla rosa dei biancocelesti.

Lazio-Fares: accordo raggiunto fra le parti

La Lazio dovrà solo trovare un'intesa con la Spal per l'acquisto di Mohamed Fares. Con il giocatore ormai l'accordo è stato raggiunto, bisognerà solo trattare con il club di Ferrara circa il costo del cartellino. Simone Inzaghi avrebbe chiesto espressamente il giocatore e allora tare proverà in tutti i modi di accontentare la stessa Spal che per il giocatore chiede 10 milioni di euro.

Ma per cercare di ridurre il prezzo, almeno un pò, il ds biancoceleste potrebbe inserire Simone Palombi nella trattativa. Una contropartita interessante per la Spal a cui piace molto il giocatore che lo scorso anno ha giocato in B con la Cremonese. L'altra idea sarebbe quella di Davide Di Gennaro, lo scorso anno alla Juve Stabia e che è in uscita dalla Lazio.