Non ci sono dubbi sul futuro di Emre Can. Il Borussia Dortmund attraverso un comunicato ufficiale ha annunciato di aver concordato con la Juventus, il trasferimento permanente del calciatore in giallonero. Il centrocampista arrivato in giallonero nell'ultima sessione di mercato, alla scadenza del prestito a giugno, diventerà a tutti gli effetti di proprietà del club tedesco, con un contratto fino al 2024.

Emre Can al Borussia Dortmund fino al 2024, i gialloneri esercitano l'obbligo di riscatto dalla Juventus

A poche ore dal ritorno in Champions con la suggestiva sfida contro il Paris Saint Germain, il Borussia Dortmund ha pubblicato un importante comunicato sul futuro di Emre Can. Il centrocampista che è arrivato poche settimane fa dalla Juventus, nel mercato invernale, si legherà ai gialloneri a titolo definitivo. Il club tedesco infatti eserciterà l'obbligo di riscatto come annunciato in una nota: "Il club della Bundesliga Borussia Dortmund ha concordato con la Juventus Torino, campioni d'Italia, un trasferimento permanente del nazionale tedesco Emre Can. Il prestito del 26enne termina a giugno. Dal 1 ° luglio entra in vigore un contratto tra Borussia Dortmund e Can valido fino al 30 giugno 2024″.

Juventus, le cifre del colpo Emre Can al Borussia Dortmund

La Juventus incasserà 25 milioni di euro dalla cessione a titolo definitivo di Emre Can, piazzando così un'importante plusvalenza (il centrocampista è arrivato a parametro zero dal Liverpool). Un'operazione che mette dunque tutti d'accordo: i bianconeri oltre ad incassare un prezioso tesoretto, si liberano di un giocatore non funzionale nello scacchiere di Sarri, mentre il Borussia sistema il suo centrocampo con una pedina capace di unire quantità e qualità (ha già segnato un gran gol con la maglia giallonera). Soddisfatto anche il diretto interessato che rispetto a quanto accaduto a Torino nella prima parte di stagione, sta giocando con continuità.