Stasera si gioca il ‘Clasico’. Al Bernabeu il Barcellona ospita il Real Madrid, le squadre di Valverde e Zidane sono appaiate al comando. Questa è la partita che ogni calciatore vorrebbe giocare, compreso Arturo Vidal. Il cileno quando ha saputo che non sarebbe sceso in campo si è arrabbiato e ha lasciato l'allenamento dei blaugrana. Alcuni compagni hanno cercato di fargli cambiare idea, Vidal è stato irremovibile ed è andato via. E a questo punto l’addio al Barcellona nel mercato invernale sembra sempre più probabile per Vidal.

Vidal furioso lascia l'allenamento del Barcellona

Secondo quanto riferisce la ESPN il centrocampista trentaduenne ha abbandonato l'allenamento nel giorno del ‘Clasico’ di Spagna dopo aver saputo dall’allenatore Valverde che non avrebbe giocato dal primo minuto. Dei compagni di squadra a cui è molto legato hanno cercato di fargli cambiare idea, ma Vidal è rimasto fedele alla sua idea iniziale e ha salutato tutti tornando negli spogliatoi.

Arturo Vidal uomo mercato e obiettivo dell’Inter

A questo punto si delinea il futuro dell’ex juventino, che potrebbe essere ceduto, nonostante il Barcellona a più riprese ha ribadito di volerlo tendere in rosa, i catalani sono impegnati su più fronti, ma dopo questo episodio qualcosa può cambiare. Da tempo si sa che l’Inter ha messo nel mirino Vidal, che ha lavorato con Conte e Marotta e che spesso ha detto, anche in passato, di voler tornare in Serie A. Non si può escludere però nemmeno un futuro in Premier League. Perché Vidal ha voglia di giocare e in Inghilterra ci sono squadre di livello medio che potrebbero offrirgli una maglia da titolare e uno stipendio importante, tra queste magari anche il West Ham (ambizioso e che può cambiare allenatore) e l’Everton, che in panchina avrà Ancelotti, tecnico che lo ha avuto al Bayern.