1.686 CONDIVISIONI

Acerbi mostra il dito medio ai tifosi giallorossi in Roma-Inter: cosa rischia

Francesco Acerbi ha rivolto un dito medio ai tifosi della Roma dopo il gol nel match che ha vinto l’Inter imporsi all’Olimpico. La Procura federale ha aperto un’indagine sull’episodio.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Marco Beltrami
1.686 CONDIVISIONI
Immagine

Francesco Acerbi è stato uno dei protagonisti della pesante vittoria dell'Inter sul campo della Roma. Il difensore ha segnato il gol del vantaggio dei nerazzurri, confermato dal Var dopo la valutazione sul fuorigioco di Thuram. E proprio subito dopo la marcatura, il centrale si è reso protagonista di un brutto gesto che non è sfuggito alle telecamere.

Quella contro i giallorossi non è mai una partita come tutte le altre per Acerbi alla luce del suo passato laziale. Lo sanno anche i sostenitori della Roma che lo hanno beccato a più riprese nella serata dell'Olimpico. Uno stimolo in più per Ace che ha realizzato con un colpo di testa lo 0-1. Nessuno in campo, soprattutto l'arbitro Guida, si è accorto di quanto accaduto dopo la revisione dell'episodio all'on-field review.

Acerbi mentre i giallorossi continuavano a recriminare con il direttore di gara ha ripreso posizione e, come mostrato da alcune foto circolate poi sul web, ha sfoderato un dito medio in direzione proprio degli spalti. Non sembrano esserci dubbi sul gestaccio del centrale difensivo di Simone Inzaghi che l'ha passata liscia.

Cosa rischia ora il nazionale azzurro? Il procuratore federale Giuseppe Chiné ha aperto un'indagine sul caso e nei prossimi giorni ascolterà il giocatore. Possibile vada incontro alla squalifica se non ammette le proprie responsabilità. Ma può cavarsela con una multa molto salata se fa ammenda per quel gesto e sceglie la strada del patteggiamento. C'è un precedente al riguardo: Zaniolo in un derby che risale al 2021.

L'episodio potrebbe costargli un provvedimento nel caso in cui il giudice sportivo opti anche per la prova TV, ipotesi per ora di difficile concretizzazione. Recentemente Maurizio Sarri è stato pizzicato a fare il dito medio ad un dirigente avversario del Verona e nell'occasione è stato punito con la diffida dopo essersi però scusato. Possibile dunque una diffida per il difensore dell'Inter, che difficilmente sarà squalificato

Non è la prima volta che Acerbi ricorre a questo gesto, visto che quando  indossava la maglia della Lazio dopo l’espulsione nel match contro il Bologna sfoderò lo stesso gesto. Curioso poi come anche Daniele De Rossi che ieri era sulla panchina della Roma si rese protagonista di un dito medio in un derby, che gli costò un deferimento. Deferimento anche per il club capitolino per responsabilità oggettiva.

1.686 CONDIVISIONI
Inzaghi patteggia per la telefonata nell'intervallo di Roma-Inter: solo una multa per lui e Acerbi
Inzaghi patteggia per la telefonata nell'intervallo di Roma-Inter: solo una multa per lui e Acerbi
Perché il gol di Sesko in Lipsia-Real Madrid è da annullare e quello di Acerbi in Roma-Inter no
Perché il gol di Sesko in Lipsia-Real Madrid è da annullare e quello di Acerbi in Roma-Inter no
Cosa rischia Simone Inzaghi dopo la telefonata negli spogliatoi durante Roma-Inter da squalificato
Cosa rischia Simone Inzaghi dopo la telefonata negli spogliatoi durante Roma-Inter da squalificato
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views