1.160 CONDIVISIONI

De Rossi analizza il gol di Acerbi in Roma-Inter: “Non è mai fuorigioco, per me va convalidato”

Daniele De Rossi ha commentato la sconfitta per 4-2 contro l’Inter ai microfoni di DAZN e ha analizzato il match in conferenza stampa.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Vito Lamorte
1.160 CONDIVISIONI
Immagine

"Io sono un figlio calcistico di Spalletti. E lui non voleva complimenti per una partita persa. Potevamo pareggiare ma l'Inter non ha rubato nulla". Daniele De Rossi è soddisfatto della prestazione della sua Roma dopo la sconfitta contro l'Inter anche se non può essere contento del risultato.

L'allenatore giallorosso si è espresso così ai microfoni di DAZN dopo il fischio finale: "Se vogliamo competere con squadre così forti dobbiamo diventare perfetti. Se siamo contenti per aver giocato una buona partita con l'Inter, ma persa, la direzione è la mediocrità e non possiamo permettercelo".

Immagine

De Rossi ha parlato anche del gol convalidato ad Acerbi nel primo tempo, che aveva suscitato qualche polemica: "Ho detto a Guida che ho detto che ne ho visti di fuorigioco fischiati così, ma se devo essere onesto non è mai fuorigioco. Per me un gol così va convalidato. Gli arbitri stanno arbitrando bene un regolamento non scritto benissimo. Ogni fuorigioco sembra attivo quando non lo è mai, dobbiamo riscrivere un regolamento che non mi piace. Voglio rivedere bene l'episodio, ma per me il gol era buono. Nel calcio che sogno io per me è gol, sono onesto". 

De Rossi ha analizzato la preparazione della gara contro la capolista e l'applicazione dei suoi ragazzi è stata molto buona per più di un tempo: "Sapevamo che sono forti sulle fasce, e abbiamo deciso di girare difendendo a 5 con Angelino braccetto a sinistra, ma ci siamo trovati abbastanza bene. Per tutto il primo tempo siamo stati praticamente perfetti, sul secondo gol di Thuram, di angelino poi, ci siamo trovati male. C'è da migliorare nella gestione delle fasce, ma sono azioni figlie di sofferenza che nei 10′-15′ del secondo tempo abbiamo avuto in tutto il campo".

Infine, l'allenatore ha parlato del momento di Romelu Lukaku e della sua difficoltà a trovare il gol: "Le partite si vincono e perdono insieme, se avesse segnato saremmo stati tutti contenti, magari ogni tanto dovremmo dargli un po' di fiato, ci può stare un po' di stanchezza, professionista come se ne vedono pochi in carriera". 

1.160 CONDIVISIONI
Perché il gol di Sesko in Lipsia-Real Madrid è da annullare e quello di Acerbi in Roma-Inter no
Perché il gol di Sesko in Lipsia-Real Madrid è da annullare e quello di Acerbi in Roma-Inter no
Perché il gol di Acerbi in Roma-Inter è stato convalidato anche se Thuram è in fuorigioco
Perché il gol di Acerbi in Roma-Inter è stato convalidato anche se Thuram è in fuorigioco
De Rossi carica la Roma per la sfida contro l'Inter: "Troppo rispetto si trasforma in paura”
De Rossi carica la Roma per la sfida contro l'Inter: "Troppo rispetto si trasforma in paura”
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views