104 CONDIVISIONI
24 Luglio 2022
9:57

A terra privo di sensi, il compagno di squadra gli salva la vita: tragedia sfiorata in Conference

Dramma sfiorato durante i preliminari di Conference League tra gli ungheresi del Fehervar contro la squadra azerbaigiana del Gabala. Il centrocampista Ilkin Qirtimov perde i sensi dopo uno scontro di gioco, il capitano Asif Mammadov gli salva la vita con una manovra provvidenziale.
A cura di Fabrizio Rinelli
104 CONDIVISIONI

È successo tutto in pochi minuti nei preliminari di Conference League tra gli ungheresi del Fehervar contro la squadra azerbaigiana del Gabala. Al minuto 33 cala il gelo allo stadio dopo uno scontro di gioco che ha visto Ilkin Qirtimov, giocatore del Gabala, avere la peggio. Il centrocampista finisce a terra dopo una sorta di gomitata al capo subita con violenza e involontariamente dal suo avversario. Il giocatore è dolorante a terra e l'arbitro ferma immediatamente il gioco.

I compagni di squadra provano ad accertarsi delle sue condizioni, giusto il tempo di capire che la situazione da lì a poco sarebbe precipitata. Qirtimov perde i sensi e resta riverso a terra. Provvidenziale è dunque l'intervento tempestivo del capitano Asif Mammadov che interviene aprendo la mascella del compagno di squadra. La sua manovra, anche a seguito dell'intervento dei sanitari, si rivela decisiva per salvare la vita al giocatore, uscito poi in barella. Le telecamere distolgono subito l'inquadratura da quella scena lasciando la ripresa da lontano per rispetto del giocatore che in quel momento stava lottando tra la vita e la morte.

Qirtimov ha così ripreso conoscenza ed è stato trasferito in ospedale, dove è rimasto sotto osservazione, ma fuori pericolo. Il tutto è avvenuto nella città di Székesfehérvár, allo stadio MOL Aréna Sóstó, davanti a un pubblico incredulo per quanto visto. Asif Mammadov è stata provvidenziale con il suo intervento che a tutti ha ricordato il miracoloso salvataggio di Kjaer durante Danimarca-Finlandia di Euro 2021 quando il capitano danese del Milan salvò la vita a Eriksen prima che i sanitari rianimassero il giocatore.

Una scena simile che si è ripetuta ancora una volta nel corso della gara valida per i preliminari di Conference League. Anche in questo caso si tratta fortunatamente di una dramma sfiorato dato che il giocatore dopo aver ripreso conoscenza è stato trasferito all'ospedale ma senza che la sua vita fosse in pericolo. La partita è poi ripresa in un clima surreale tra stupore e incertezza prima della comunicazione da parte del club che rassicurava tutti sulle condizioni di Qirtimov. Una nuova tragedia sfiorata a distanza di un anno dalle drammatiche immagini di Eriksen a Euro 2020.

104 CONDIVISIONI
Sfiorata la tragedia durante i festeggiamenti: un'intera squadra ha rischiato la decapitazione
Sfiorata la tragedia durante i festeggiamenti: un'intera squadra ha rischiato la decapitazione
L'Inter salva Inzaghi dall'esonero ma è costretta a intervenire: sta perdendo la squadra
L'Inter salva Inzaghi dall'esonero ma è costretta a intervenire: sta perdendo la squadra
Calciatrice del PSG presa a sprangate, la compagna di squadra ha pagato 500 euro ai sicari
Calciatrice del PSG presa a sprangate, la compagna di squadra ha pagato 500 euro ai sicari
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni