1 Dicembre 2021
7:44

LeBron James positivo al Covid: il campione dei Lakers in isolamento, “salterà diverse partite”

Cattiva notizia per i Los Angeles Lakers: LeBron James è stato inserito nei protocolli di salute e sicurezza della NBA. Il campione di Akron sarebbe risultato positivo al Covid-19.
A cura di Paolo Fiorenza

Doccia fredda per i Los Angeles Lakers poco prima della palla a due che ha visto i gialloviola stanotte in campo a Sacramento: LeBron James è stato inserito nei protocolli di salute e sicurezza della NBA, come confermato dalla franchigia californiana ritwittando un post del proprio reporter Mike Trudell. Secondo TMZ ed altre fonti Oltreoceano, il quasi 37enne di Akron sarebbe risultato positivo al Covid-19. Un giocatore NBA entra nei protocolli Covid dopo essere risultato positivo al virus o essere stato segnalato nel tracciamento dei contatti di una persona infetta mentre non era vaccinato. I Lakers non hanno specificato perché James è stato messo in isolamento, ma il fatto che si sia sempre dichiarato pienamente vaccinato avvalora l'ipotesi della positività.

TMZ riporta che la stella NBA è stata sottoposta a tre tamponi molecolari, visto che il primo aveva dato esito positivo, il secondo invece negativo ed infine il terzo nuovamente positivo. In attesa di capire se LeBron abbia realmente contratto il virus o – come sperano i Lakers – sia un falso positivo, il giocatore dovrà restare lontano dai campi per almeno 10 giorni o fino a quando non produrrà due test negativi, secondo quanto stabiliscono le regola della lega statunitense. Peraltro, secondo Adrian Wojnarowski  di ESPN – di solito una sentenza – James "dovrebbe saltare diverse partite".

Il cestista intanto, completamente asintomatico, ha fatto ritorno immediatamente a Los Angeles, su un jet privato noleggiato dal club. Senza la propria stella, la squadra gialloviola – guidata da Anthony Davis e Russell Westbrook, e con un Malik Monk devastante dalla panchina – ha vinto in casa dei Kings 117-92, portando in pari il proprio record (11-11). Qualora LeBron fosse costretto a restare fuori per i 10 giorni interi del protocollo, significherebbe che – dopo aver saltato la gara di Sacramento – non giocherebbe il derby di venerdì contro i Clippers, la classicissima di martedì prossimo contro i Boston Celtics e il giovedì successivo contro i Memphis Grizzlies.

James aveva già saltato 11 delle 22 partite dei Lakers in questa stagione a causa di infortuni alla caviglia e all'addome. I Lakers sono 7-4 con lui e 4-7 senza di lui, il che spiega senza bisogno di ulteriori approfondimenti il peso del quattro volte campione NBA in una squadra ancora alla ricerca di una identità in questo inizio di stagione. Finora le sue medie sono di 25,8 punti, 5,2 rimbalzi e 6,8 rimbalzi a partita, tirando il 48,4% dal campo.

Magica Virtus Bologna! Vince l'Eurocup e giocherà in Eurolega il prossimo anno
Magica Virtus Bologna! Vince l'Eurocup e giocherà in Eurolega il prossimo anno
Draymond Green colpito e affondato, sfida i tifosi Grizzlies con il dito medio: "Siete sporchi"
Draymond Green colpito e affondato, sfida i tifosi Grizzlies con il dito medio: "Siete sporchi"
La foto della campionessa di basket americana detenuta in Russia spezza il cuore: possibile scambio
La foto della campionessa di basket americana detenuta in Russia spezza il cuore: possibile scambio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni