59 CONDIVISIONI

Uncoupled 2 non ci sarà, la serie cancellata da Netflix dopo una sola stagione

La ricerca dell’amore di Neil Patrick Harris è giunta a una conclusione anticipata. Netflix ha cancellato Uncoupled dopo una sola stagione. La storia d’amore di Michael Lawson e Colin McKenna, a quanto pare, non avrà un epilogo di nessun tipo.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Eleonora D'Amore
59 CONDIVISIONI
Immagine

La ricerca dell'amore di Neil Patrick Harris è giunta a una conclusione anticipata. Netflix ha cancellato Uncoupled dopo una sola stagione, ha confermato TVLine. La storia dell'agente immobiliare di New York, Michael Lawson, che improvvisamente si ritrova single a 40 anni dopo essere stato scaricato senza tante cerimonie dal fidanzato di lunga data Colin McKenna, con il quale conviveva felicemente almeno in apparenza, non avrà un epilogo di nessun tipo. La prima (e unica) stagione di otto episodi della commedia diretta da Andrew Fleming si è conclusa con Colin che è tornato nel loro appartamento e ha confessato a Michael di aver commesso "un enorme errore".

Michael e Colin in Uncoupled
Michael e Colin in Uncoupled

Ci piaceva rimetterli all'angolo", aveva spiegato il produttore esecutivo Jeffrey Richman a TVLine riguardo l'incontro dal finale più che aperto tra Michael e Colin. Altri colpi di scena dell'ultima puntata della prima stagione riguardavano la collega di Michael, Suzanne, che si trovava faccia a faccia con il padre di suo figlio per la prima volta dai tempi del college; Il migliore amico di Michael, Stanley, che rivelava al gruppo di amici di avere un cancro al seno; e Billy che finalmente aveva deciso che fosse arrivata ora di fare sul serio riguardo l'amore e la sua vita in generale.

Nel cast infatti oltre allo straordinario Neil Patrick Harris, Uncoupled è stato valorizzato nel suo insieme dalle interpretazioni di: Tuc Watkins nei panni di Colin, Tisha Campbell in quelli di Suzanne, Brooks Ashmanskas come Stanley, Emerson Brooks nel ruolo di Billy e Marcia Gay Harden nei panni di Claire. La serie è stata prodotta dai creatori Richman e Darren Star, con la partecipazione dello stesso Neil Patrick Harris e di Lilly Burns. Darren Star produce anche Emily in Paris per Netflix, che è già stata rinnovata per una quarta stagione.

Darren Star, Tisha Campbell-Martin, Jeffrey Richman, Emerson Brooks, Neil Patrick Harris, Brooks Ashmanskas e Jai Rodriguez
Darren Star, Tisha Campbell-Martin, Jeffrey Richman, Emerson Brooks, Neil Patrick Harris, Brooks Ashmanskas e Jai Rodriguez

Una decisione inspiegabile visto il ritorno in termini di trend sui social e di commenti della stampa internazionale. Un romantic drama che ci aveva riconciliato con le delusioni d'amore, ricordandoci di rimanere interi anche quando ci sentiamo a pezzi. Speriamo Netflix ci ripensi o quanto meno ritenga utile spiegare i motivi che hanno spinto a questa chiusura della serie e non consentiranno una visione di Uncoupled 2.

59 CONDIVISIONI
Sex/Life 3 non si farà, perché Netflix ha cancellato la serie e lo sfogo dell'attrice Sarah Shahi
Sex/Life 3 non si farà, perché Netflix ha cancellato la serie e lo sfogo dell'attrice Sarah Shahi
Westworld cancellata, la serie tv si ferma dopo 4 stagioni
Westworld cancellata, la serie tv si ferma dopo 4 stagioni
You 4, la data d'uscita della quarta stagione della serie Netflix
You 4, la data d'uscita della quarta stagione della serie Netflix
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views