1.607 CONDIVISIONI
Ballando con le Stelle 2022
17 Novembre 2022
20:18

Enrico Montesano: “Mi devono delle scuse, spero di essere richiamato a Ballando”

L’attore parla a La Zanzara della vicenda che lo ha visto coinvolto, dicendosi assai risentito: “Forse ero un personaggio scomodo”. Poi su Milly Carlucci “Abbiamo parlato, è molto dispiaciuta e affranta”.
A cura di Andrea Parrella
1.607 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ballando con le Stelle 2022

Enrico Montesano non molla e, a pochi giorni dalla vicenda della sua esclusione da Ballando con le Stelle, torna alla carica. con le prime dichiarazioni pubbliche in relazione all'accaduto. L'attore è intervenuto nel corso del programma radiofonico La Zanzara (come anticipato da TvBlog), lasciando intendere chiaramente di auspicare in un reintegro a Ballando con le Stelle: “Mi auguro di essere richiamato. C’è stata una reazione eccessiva ed esagerata, ma alla luce dei chiarimenti potrei tornare […] potrebbero darmi una penalità, una squalifica per una puntata. Io sono per natura ed educazione pronto al dialogo e a trovare una soluzione di compromesso”.

Montesano e le accuse di neofascismo: "Mi sento offeso"

Montesano non nasconde le perplessità e i sospetti rispetto alla decisione di squalificarlo: “Forse ero un personaggio scomodo che non aveva raccolto alcuna provocazione in sei settimane". In merito al simbolo della X Mas che ha portato all'immediata squalifica per decisione della Rai minimizza: "Mi sembra una maglietta di distrazione di massa. Qualcuno probabilmente non gradiva la mia presenza lì e hanno preso la palla al balzo”. Poi, in merito al riferimento neofascista racchiuso in quel simbolo sulla sua maglietta, parla così rievocano la sua storia politica di sinistra:

“Mi offende, mi devono chiedere scusa, devo essere riabilitato, non ho questo tipo di storia.

Montesano non ci sta a essere etichettato politicamente e ribadisce concetti già espressi dal suo avvocato nei giorni scorsi: “La decima mas ha preso la medaglia d’oro. Se vai sul sito del Quirinale ci sono i riferimenti, anche sui siti delle Forze Armate e della Marina Militare. Cancellate tutto. Se avessi indossato una maglia con il Che o Mao non sarebbe successo nulla”. Come tuttavia avevamo spiegato in questo articolo, la X Mas ha una storia complessa per la quale è assai difficile definirla celebrata senza dover menzionare anche gli aspetti più oscuri di ciò che la flottiglia divenne dopo il 1943, quando si avvicinò a Salò e assunse chiare posizioni antipartigiane.

Le scuse di Montesano

Enrico Montesano ha quindi spiegato che in questi giorni ha continuato a sentire Milly Carlucci: “Abbiamo parlato, è molto dispiaciuta e affranta. Io sono addolorato per aver creato involontariamente ‘sto casino. Ho fatto forse una leggerezza, non ci ho pensato. Ma non mi sento in colpa, non ho commesso reati”. Infine Montesano parla dell'ulteriore voce circolata in merito al presunto saluto romano fatto durante le prove: “Finiva la coreografia col braccio alzato e la mano aperta. Allora ho detto alla mia partner: mejo di no che questo poi si equivoca, mejo che famo questo, e ho chiuso il pugno”.

1.607 CONDIVISIONI
132 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni