Ballando con le Stelle 2022
30 Ottobre 2022
13:36

Alessandro Egger racconta il suo passato a Ballando, la madre: “Ricordi falsati, non è andata così”

Alessandro Egger a Ballando con le stelle ha raccontato di essere andato via da casa a 17 anni, perché “Mia madre decise di vivere senza di me”. Cristina Egger intervistata dal settimanale Di Più ha smentito la versione del figlio: “La sua mente ha interpretato in modo errato quello che è successo”.
A cura di Gaia Martino
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ballando con le Stelle 2022

Prima che andasse in onda l'esibizione con la sua compagna d'avventura Tove Villfor, nella quarta puntata di Ballando con le stelle Alessandro Egger ha svelato in un breve clip il suo passato.Il modello italo serbo, volto delle barrette di cioccolato Kinder quando era piccolo, ai telespettatori di Rai Uno ha raccontato di non avere più rapporti con la madre, Cristina Egger, con la quale partecipò a Pechino Express nel 2017. "Mi ha accompagnato fuori la porta" ha detto il giovane, secondo la madre però "Non è andata proprio così".

Il racconto di Alessandro Egger a Ballando con le stelle

Alessandro Egger ha raccontato al programma al quale sta partecipando alcuni retroscena del suo passato. Con la madre, Cristina Egger, non ha più rapporti. Con lei partecipò a Pechino Express nel 2017.

Non mi piace parlare in maniera negativa di nessuno, il nostro è un rapporto che non esiste. Credo abba deciso di vivere senza di me, e io l'ho accettato finalmente.

Il concorrente di Ballando con le stelle ha spiegato di essere andato via di casa a 17 anni: "Non era una cosa che volevo, sono andato via perché sono stato accompagnato alla porta". Quando ha lasciato casa si sentiva "distrutto, stravolto", ma "la vita va avanti, sei tu che dai importanza alle cose, scegli tu a cosa dare importanza". Secondo la madre però le cose sarebbero andate diversamete.

Cristina Egger smentisce la versione del figlio

Nel corso di un'intervista per il settimanale Di Più Cristina Egger ha parlato del racconto fatto dal figlio riguardo il loro rapporto e il passato. "Non voglio dire che sta mentendo, ma la sua mente ha interpretato in modo errato quello che è successo. I suoi ricordi sono falsati" ha detto la donna, prima di rivelare che Alessandro sarebbe sempre stato un bambino "inquieto e ribelle" che andava male a scuola. Così a 19 anni decise di dargli un ultimatum: "Se vieni bocciato trovati un lavoro e diventa indipendente" – gli disse – "per spronarlo, e quando è stato bocciato ancora, abbiamo litigato e se n’è andato di casa". Ha smentito le parole riguardo la povertà che lo costringeva a vivere in strada:

Non ha vissuto in strada come dice lui, io ho sempre pagato tutto, poi lo ha aiutato la nonna. Ma lui è caparbio e presto ha voluto fare da solo. Ha fatto anche lo spazzino a Londra per pagarsi l’affitto, poi si è affermato come modello. Purtroppo lui sente, sbagliando, alcune carenze affettive e nel suo cuore ci sono nodi irrisolti.

"È cresciuto con la sensazione di non essere amato" ha continuato. I loro rapporti si sarebbero interrotti del tutto nel 2019, quando è morta la bisnonna di Alessandro: alcune incomprensioni legate all'eredità fecero discutere madre e figlio. Le parole riportate da Gossipetv.

132 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni